Gli attacchi e le vittime degli squali nel mondo

attacchi-squali.jpgGli squali non sono solo l’incubo di coloro che vivono nelle prossimità degli oceani, perché anche nel Mar Mediterraneo ce ne sono molti e per nulla innocui.
L’International Shark Attack File dell’Università della Florida afferma che l’Italia è il paese europeo dove lo squalo ha attaccato maggiormente l’uomo: 13 aggressioni su 39, di cui 4 sono risultati mortali e l’ultima risale al 1989 a Piombino. In Europa gli altri agguati all’uomo si sono verificati rispettivamente in Grecia (9 volte), in Croazia (5 volte), in Francia (4 volte), in Spagna (4 volte), in Gran Bretagna (2 volte) e a Malta (2 volte).
Questo studio ha raccolto anche i dati su tutti gli attacchi accertati suddividendoli per zone. Dai risultati si evince che le acque più pericolose sono quelle australiane, dove 136 delle 329 aggressioni sono state fatali. Gli Stati Uniti detengono invece il record degli attacchi, 836 di cui solo 40 vittime.
Gli altri agguati sono stati riscontrati rispettivamente in Africa (276), nelle isole del Pacifico (121), in Asia (116), nelle Hawaii (107), nel Sud America (100), nelle Antille Bahamas (65), nel centro America (60), nella Nuova Zelanda (46), e nelle Bermuda (4).
In totale ci sono state 2.099 aggressioni con 446 vittime.
di G.V.
Fonte: BlogScienze 


About these ads

273 risposte a Gli attacchi e le vittime degli squali nel mondo

  1. Eleonora scrive:

    Salve volevo sapere se nelle acque abruzzesi,ci sono stati avvistamenti di squali e se ancora oggi c’è la loro presenza?vi sarei grata se potresse rispondere. Grazie

  2. Alessia scrive:

    ciao mi kiamo Alessia e ho 10 anni x quanto mi sono argomentata sugli squali nn so ke dirti nn ho trovato nnt ( niente ) su internet mi dispiace veramente tanto xkè ovviammente sono pericolosissimi gli squali e io ne ho 1 paura matta cmq proverò ancora e se vuoi fallo anke tu può essere ke riusciamo a trovare qualcosa ; ) Spero Ke Troverai qualcosa di Utile e mi dispiace se cercavi x le vacanze proprio in abbruzzo mi dispiace cmq se trovo qualcosa te lo dirò…
    Mi Dispiace davvero tanto spero di poterti aiutare
    bacini ciao
    By Ale

  3. veronica scrive:

    ciao mi chiamo veronica e abbito ha latina e ho 12 anni x l’argomento degli squali aproposito che sono feroci io sono d’accordo x te alessia se vuoi andare ha vedere un sito di squali devi andare su http://www.squali.it imm_vid. ho il terrore x gli squali perche mio zio è stato morso e il suo migliore amico è morto alessi ti do un consiglio te lo dico io che ora sto x andare ha fare sub e ha prepararmi ha prendere il brevetto per diventare bagnina io faccio nuoto hagonistico livello professionale nazionale regionale provinciale mi alleno dal lunedi alla domenica 5ore tutti i giorni ti do questo consiglio devi fare questo sport io ho incominciato gia ha 5 mesi e da la sono siventata una campionessa di nuoto vai in una piscina nella tua citta e iscriviti cosi in cominci ha non avere tanta paura degli squali ma di poco io ti sto dando un consiglio io ho la fobbia ma soltanto per mio zio e il suo amico te penseresti che è facile ma io non ero contenta d aver visto l’amico di mio zio morto dentro la tomba segui il mio consiglio e vai sul sito che ti ho dato grandi bacioni
    BY VIKY X ALESSIA

    • enrico scrive:

      sei brava a scrivere le cazzate..impara a scrivere in italiano invece di pubblicare le puttanate!! non sai nemmeno come è fatto uno squalo..fai bene a rinchiuderti in una piscina almeno nuoti intorno a tutte le cazzate ke vai dicendo invece di liberarle per mare..ma affoga deficente

      • gionni scrive:

        si proprio na merda tela prendi con le ragazzine di 10 anni ma non te vergogni coglione x che nn tela prendi con me

      • patrizia scrive:

        tu invece di dare consigli utili ti scagli su una bambina di 12 anni secondo me hai dei problemi gravi al posto di perdere tempo per giudicare i ragazzini visto che sei bravo anche tu a essere uno stronzo perchè non ti ammazzi??????

      • G scrive:

        sei il cretino di prima patrizia esagera ma tu sei proprio rozzo caro

      • ray_killer_92 scrive:

        SI HAI RAGIONE NON SA NEMMENO FARE LA DIFFERENZA TRA HA E A XD E COMUNQUE PER FARE SUB BISOGNA AVERE 18 ANNI E FARE DEI CORSI NON INVENTARTI CAZZATE CAPISCO CHE SEI PICCOLA PERò ATTENTA ALLE CAZZATE CHE DICI…

      • ray_killer_92 scrive:

        SCUSATE PER IL COMMENTO NON AVEVO LETTO TUTTO XD NON VE LA PRENDETE CON UNA RAGAZZINA PEDOFILI CONTATTATEMI SE AVETE LE PALLE :)

    • Giulia scrive:

      ma ke ignorate sei scrivi tutte le A proposizioni con l’h. nuoti 5 ore al giorno ma in tutta la tua vita di scuola ne hai fatte 5 ore

    • Raoul scrive:

      E brava la cazzara che scrive le pallonate! Credo che da quando vai in piscina se ne sono andati tutti quanti, compresi i tuoi istruttori, si sono rotti le palle di tutte le tue cazzate!!!

  4. veronica scrive:

    ciao eleonora sono veronica ecome ho detto ho 12 hanni e sto x diventare una sub e una bagnina no nelle acque abruzzesi non ci sono squali ti chiederai come faccio ha sapere queste cose ma io dasola me le studio dasola ho letto 20 libri interi vbb ciao
    BY VIKY X AELEONORA

    • niyo80 scrive:

      una bagnina di 12 anni? auguri…non a te…ma a chi dovrai salvare

    • Massimo scrive:

      Ciao ragazzi,screzi a parte,vi assicuro che gli squali bianchi nell’Adriatico ci sono e come.Nel nord dell’Adriatico,Venezia,Trieste sino in Croazia,fino ai primi del 900 vi erano collocate delle enormi tonnare,ed il tonno è preda naturale dello squalo bianco,che segue le loro migrazioni riproduttive,fortunatamente in altura e lontano dalla stagione balneare,ottobre.Da libri che ho letto,molto autorevoli,risulta che l’ultimo attacco di squalo nell’Adriatico in acque italiane,risalga al 1906,guardacaso nei pressi di una tonnara vicino Venezia.A morire fu una giovane donna,molto probabilmente attaccata da uno Smeriglio (LAMNA NASUS) anchesso numeroso nei nostri mari ed aggressivo quasi quanto lo squalo bianco.Vorrei dire ad Eleonora e Veronica di stare tranquille e di viaggiare meno con la fantasia!Negli annali dello Shark Attack non risulta alcun attacco mortale nel mare di Latina.Ciao a tutti.

  5. Alessia scrive:

    Grazie tanto Veronica tvb tvtb tadb te ne sn grata ; )

  6. Giada scrive:

    mmm…
    io nn so nulla sugli squali,azi,visto ke fra 10 giorni devo andare al mare a Rimini kon gli amici stavo proprio cercando qualkosa sulla loro presenza nell’Adriatic,ma non ho trovato nulla finora…
    Ho letto le risposte ke hanno lasciato le ragazze…..e mi chiedo se sanno l’italiano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. Giada scrive:

    cavolo ho sbagliato anke io..volevo scrivere **Anzi**
    e Adriatiko

  8. manuel scrive:

    ragazze, non abbiate paura degli squali. almeno non in italia. veronica mi dispiace molto x tuo zio. forse li odierarai gli squali x quello che è successo, ma ricordati che non attaccano l’uomo x uccidere. se dovete andare al mare andateci senza paura e divertitevi.
    ciao manuel

  9. LUCA scrive:

    Già Manuel ha ragione, non abbiate paura degli squali ragazze, tanto gli squali si trovano solo in oceano e anche Giada ha ragione: Alessia,Veronica e Alessia hanno davvero esagerato!!!
    E chi non capisce quella liingua?? CHE COSA DOVREBBE FARE??!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Ivy scrive:

    Gli squali si trovano solo in oceano? Ma dove l’hai sentita questa?
    Gli squali nel Mediterraneo ci sono eccome, e per saperlo basta documentarsi…abbiamo diverse specie potenzialmente pericolose, come lo squalo bianco, di cui sono stati avvistati esemplari pressochè ovunque soprattutto tra mar ligure e tirreno, e che sono anche stati, seppur raramente protagonisti di attacchi (nessuno si ricroda di piombino, del circeo, di santa margherita ligure, solo per citare alcuni esempi?).
    Hanno inoltre stabilito la loro nursery nello stretto di messina e nel golfo di trieste, e questo dimostra che anche il mar adriatico non è immune dalla loro presenza.
    Sono stati avvistati alcuni esemplari al largo dell’Isola del Giglio alcuni anni fa, e in ogni caso gli avvistamenti avvengono spesso.
    Gli squali che hanno una presenza costante nelle nostre acque e che sono considerati tra i più pericolosi sono: squalo bianco, squalo mako e smeriglio, però anche squalo toro, cagnaccio, squalo grigio, verdesca, squalo martello, potrebbero potenzialmente aggredire l’uomo a seconda delle circostanze.
    Vi sono poi molte altre specie non pericolose, ma insomma…ci mancano solo lo squalo tigre, il longimano e lo zambesi, ma anche noi abbiamo la nostra dose di “cattivi ragazzi”!
    Dicendo questo non intendo allarmare nessuno perchè gli incontri con squali non sono davvero così frequenti, io personalmente l’unico incontro ravvicinato l’ho avuto con una verdesca che mi ha sbalzato dal surf al largo di Tenerife (Oceano Atlantico), e fortunatamente ne sono uscita solo con un paio di abrasioni, ma non per questo ho smesso di entrare in acqua per la paura.
    Credo però che sia giusto SAPERE.
    Chi dice che da noi non ci sono squali solo perchè non se ne incontrano spesso è un irresponsabile, perchè quando si entra in acqua l’evenienza di incontrare uno squalo è da mettere in conto.
    Quindi, per quanto un incontro sia raro, di certo vanno seguite alcune regole per rendere questa possibilità ancora più improbabile:
    -entrare in acqua in gruppo e non da soli,
    -evitare alba, tramonto e sera come momenti per immergersi,
    -non allontanarsi troppo da riva o dall’imbarcazione,
    -non indossare gioielli,
    -non entrare in acqua se sanguinanti (mestruazioni comprese),
    -evitare i colori sgargianti,
    -evitare acque poco pulite, con immondizia o in presenza di pasture per la pesca,
    -non entusiasmatevi troppo in presenza di delfini, perchè spesso delfini e squali mangiano insieme.
    Se poi incontrate uno squalo, evitate movimenti nervosi che gli ricorderebbero una preda ferita, cercate piuttosto di uscire dall’acqua con calma o di appiattirvi contro le rocce, e soprattutto, se ne incontrate uno….non rompetegli le palle e nella maggior parte dei casi non lo farà neanche lui, però avrete avuto una gran bella esperienza da ricordare!

    • Massimo scrive:

      Brava Ivy,vedo che sei ben documentata!Purtroppo l’ignoranza culturale porta questi ragazzi a dire cose ai limiti della fantabiologia marina.Chissà cosa penserà di loro Maurizio Sarra,il famoso fotografo subaqueo romano ucciso negli anni 60 da uno squalo bianco (poi preso all’amo con tanto di resti al suo interno)di oltre 6 metri per 1800kg di peso,non molto a largo di San Felice Circeo,sulla secca chiamata Triangolo.Oppure l’allora 38enne sbranato da uno squalo bianco sotto gli occhi del figlio a Piombino nel 1989.Sono storicamente documentati anche attacchi nei pressi di Messina e di recente avvistamenti anche vicino Roma (Santa Marinella,Civitavecchia).L’ avvistamento di uno squalo bianco,in caso di una sua presenza,risulta molto piu facile e distinguibile rispetto ad altre specie anche se carcarinidi.Infatti risulta che lo squalo bianco sia l’unica spece ad emergere con la testa fuori dall’acqua per osservare ciò che è al di fuori.Da quello che prevedono molti biologi,(causa il continuo inalzamento della temperatura nel Mediterraneo)entro pochi anni il mare nostrum potrebbe popolarsi anche di una specie tropicale molto piu pericolosa ed aggressiva nei confronti dell’uomo.Parliamo dello squalo Tigre,una specie che predilige le aree di mare costiere,e non d’altura come il Carcaradon Carcarias,in grado di attaccare ed uccidere un uomo in appena un metro e mezzo di acqua.Detto ciò cara Ivy speriamo che questi ragazzi abbiano un pò piu di rispetto ed interesse nei confronti della natura che li circonda.Ciao.

  11. tony scrive:

    bhe a dir la verita ora che ci penso qui da me a salerno di delfini se ne vedono spesso XD…quindi credo che mi distanzierò da loro casomai ne incontrassi qualcuno…comunque ho quasi 17 anni e credo che per alcune cose su questi pesci ne so 1 pò + di voi…senza offesa..
    erano 1 passione per me 1 volta..
    comunque io stesso ho toccato per mano mia uno squalo anche se di piccole dimensioni(quasi 2 metri più o meno)e vi assicuro che toccarlo e qualcosa di straordinario..anche se con 1 pò di tensione perchè ce ne mettono un po a schiattare quei bastardi…quindi non si possono mai sapere le conseguenze di quel gesto…comunque gli squali bianchi attaccano per la maggior parte delle volte per scarsità di cibo,mancanza di pesci,di piccole o grosse taglie..questo perchè l’inquinamento marino mondiale ha fatto si che si spingessero in nuovi e sconosciuto mari per loro alla ricerca di qualcosa o qualcuno da mandare giù…anche se gli attacchi nn sono esagerati..nel senso che si verificano spesso sinceramente sconsiglio di non allontanarvi a + di 10,10 metri dalla riva se vi trovate in sicilia o in vacanza su qualche isola anche se in territorio italiano..a maggior ragione se in un territorio dove non avete conoscenza con lui e con la sua fauna..detto questo credo che se il governo ecc ecc..si interessasserò un pò in più all’ambiente e al suo inquinamento credo che gli attacchi incominceranno a diminuire di un bel pò..e quindi ritornerebberò a cacciare quello che prima era il vero nutrimento per loro…

    è stato un piacere baci tony

  12. SpookyMulder scrive:

    Dunque ho sentito dire che in italia non ci sono squali. L’italia è il primo paese in europa per gli attacchi di squali,la sicilia è in testa. Io mi interesso e “studio” gli squali. Lo squalo bianco è il mio animale preferito ma io sono elasmofobico non faccio il bagno da quando ho 11 anni(adesso ne ho 18) se non in piscina…ho sentito anche dire che lo squalo non attacca per uccidere…beh lo squalo bianco attacca per uccidere eccome,sia per caccia,sia per territorialità,sia per difesa,ma lo squalo bianco,o per meglio dire il “carcharodon carcharias” è la più grande macchina da morte che possa esistere a detta degli esperti mondiali. E’ il più grande predatore dell’oceano…l’anno scorso ho visto uno squalo bianco di 3 metri in acqua(ero in liguria e io ero fuori dall’acqua ovviamente e anche i miei amici) comunque era un po’ lontano dalla riva e non c’era quasi nessuno in acqua erano tutti a riva e sono usciti tutti,hanno chiuso la spiaggia. Io essendo in vacanza in liguria sono andato a genova all’acquario e ho pagato per farmi mettere per 30 minuti nella vasca degli squali,sia perchè ho sempre sognato di farlo,è interessante ma anche per “affrontare la mia paura”…dopo essere entrato nella vasca con 3 squali bianchi di “piccole dimensioni” posso dire che non lo farò più,perchè anche se non mi è successo niente…avranno drogato gli squali(anche se dai test risulta che neanche lo squalo bianco più piccolo si possa drogare ma sono stordire per pochi minuti)comunque se a qualcuno interessa sapere qualsiasi cosa sugli squali,specialmente lo squalo bianco vi lascio la mia e-mail…
    Concludo dicendo che gli squali bianchi vanno dai 3 ai 7 metri..in realtà ne esistono anche di 8 metri con peso di 3 tonnellate e hanno denti di 10 cm…ultimamente dicono di aver trovato i fossili del carcharodon megalodon..l’antenato dello squalo bianco che secondo studi arriverebbero fino a 16 metri per 20 tonnellate di peso..(ma fortunatamente sono fossili e quindi estinti)….resta il fatto che lo squalo bianco rimane uno dei pericoli mortali più grandi in cui si possa incorrere..perchè ricordatevi che sarete sempre in svantaggio essendo nel suo ambiente..uno squalo bianco nuota a e percepisce una goccia di sangue diluita in migliaia di litri d’acqua…ovunque andiate,sia in italia,sia in america o in qualsiasi altro posto…saranno sempre migliaia e migliaia e migliaia se non milioni litri d’acqua..e non saprete mai quando potrà attaccare..può anche essere vicino alla riva..volete fare il bagno ok..volete divertirvi bene…ma..state attenti…lui vincerà sempre..

    la mia e-mail: bastardoesibizionistadiunvolpino@hotmail.it

  13. SpookyMulder scrive:

    è uscita la faccina non so perchè volevo dire che ho diciotto anni..

  14. Stefania scrive:

    Questo articolo e veramente esagerato.

    Ho letto tantissimi libri a riguardo e posso affermare che siamo più pericolosi noi per gli squali che loro per noi.

    Dato che abbiamo la consuetudine di pescarli tagliargli le pinne per fare la zuppa e ributtati in mare lasciandoli morire tra atroci sofferenze.

    Se attaccano l’uomo e per errore, ci scambiano per otarie, tante è vero che (scusate il sadismo) una volta che ci hanno morso ci lasciano andare perchè non siamo di loro gradimento.

    Gli incidenti mortali sono causati dalle ferite che causano l’uomo e non perchè gli squali si cibano di noi.

    L’unico animale al mondo che caccia volontariamente l’uomo e il coccodrillo di mare.

    E poi andiamo andate al mare felici e tranquille………

    • Giulia scrive:

      o.o esiste il coccodrillo di mare!??! ora ho paura anke di lui… grazie per avermi dato un’altra paura!

  15. Flavio scrive:

    Rgazzi quanti problemi sugli squali; io sono a Roma

    Ed è normale che ci sono in tutti i mari magari a profondità più elevate ma ci sono su

    tutti i mari è da idioti pensare che gli squali su alcuni mari non ci sono è da ignoranti…

  16. LUCA scrive:

    Ha si, stavo facendo del sarcasmo secondo te ti sembro un ingnorante c’e ho 20 anni!!
    Certo che sono nel mediterraneo!!!!!!!!!!!

    • Giulia scrive:

      dato ke nn sei un ignorante dovresti saper scrivere CHE HO 20ANNI… e ti assicuro che gli ignoranti ci sono anke di vent’anni.
      se nel 2008 avevi 20′anni ora ne hai 22 e io ne ho 10 meno di te… ti corregge una ragazzina grande uomo!!…
      e un’altra cosa AH Sì come esclamazione si scrive prima A poi H…
      vai a rivederti un libro d’italiano caro. HA è il verbo avere. buono studio

  17. LUCA scrive:

    Mamma mia che inteligentona Ivy:grazie lo sapevo già!!!!!

  18. martina scrive:

    Vorrei dire ad alcune ragazze che hanno scritto di imparare l’italiano, per facilitare la lettura e la comprensione del testo. a parte questo, gli squali sono in tutti i mari, naturalmente è più probabile vederli nei luoghi più caldi e negli oceani. io ho nuotato fra gli squali, nelle acque della California, ed è stata un’esperienza magnifica! fortunatamente nn mi manca nessuna parte del corpo! non dico che dovete provare una cosa del genere, ma non fare il bagno per paura di uno squalo…credo che sia una fobia inutile!
    Baci a tt!

    • Ari scrive:

      Ciao a tutti!!!! Io invece ho 12 anni e vorrei dire una cosa in generale! Primo: gli squali sono ovunque, magari da una parte ci sono alcune specie e in altre parti altre ed è normale che si abbia paura e bisogna anche avercela! Xké se ti capitano davanti, quelli non scherzano e ci mettono poco a mangiarti se gli capiti proprio nel momento nel quale hanno fame! Io vado al mare in sardegna e non amo molto andare a nuotare al largo, ma a chi gli piace…ci vada pure! E poi ci facciamo tutte queste idee su di loro che mangiano gli uomini! Ma lo sapete che esiste un ciclo naturale?! L’animale + grosso mangia quello + piccolo ke questo mangia quello ancora + piccolo….Ma gli squali non sono in grado di capire che la persona che stanno x attaccare sia una persona, ma siamo comunque fatti di carne e non di metallo!!!! quindi non vi fate strane idee, abbiatene timore ma fino a un certo punto!!!

  19. Medea scrive:

    ciao mi kiamo medea ho 13 anni e sono siciliana ho una paura matta degli squali infatti non vado al mare ma in piscina e quando ci vado non entro in acqua ….la mia paura aveva un lato buonoperchè nel fondo del mio cuore sapevo che nel mediterraneo non c’erano squali ma dopo aver letto questo sito penso proprio che non metterò mai più un piede in spiaggia!!!!

  20. yvonne scrive:

    medea ank’io sono siciliana ma non è vero ke ci sono squali sono solo nell’oceano aperto perciò vai al mare divertiti e stai tranquilla perkè la sicilia è una bellissima regione tutta di campagna e mare e gente affettuosa io amo la mia terra e il mare ke la circonda perciò vai tranquilla .. …. baci baci yvonne

  21. yvonne scrive:

    medea ank’io sono siciliana ma non è vero ke ci sono squali sono solo nell’oceano aperto perciò vai al mare divertiti e stai tranquilla perkè la sicila è una bellissima regione di campagna e mare dove la gente e affettuosa io amo la mia terra e il mare ke la circonda perciò vai tranquilla….. vadb yvonne

  22. ZATCHBELL scrive:

    Ma come hai fatto a scrivere tutte quelle righe Ivy?

  23. ZATCHBELL scrive:

    Chi dice che gli squali sono in oceano sono (scusate per il termine) babbucchi!!

  24. ZATCHBELL scrive:

    Chi crede che gli squali sono in oceano sono (scusate per il termine) dei babbucchi!!!

  25. ZATCHBELL scrive:

    Sapete che il gioco di Zatchbell per la PLAY-STATION 2 è uscito in Inghilterra e in Jappone

  26. chiara a.k.a. shift scrive:

    ma xkè tutti hanno paura degli squali e nn di altro? il mare ha tanti altri pericoli e se gli squali sn aggressivi è anke colpa nostra.

  27. Alessia scrive:

    è vero che lo squalo bianco e ferocissimo?

  28. simone scrive:

    ma ke minkia diteeeeeeee maaaaaaah ma dv l avete sentita k ji skuali nel mediterraneo nn c sn??? avete mai sentito parlare dello skualo mako??? kuello sta sopra tt nel mediterraneo e in italia c sn stat molt avvistamnt d kuesti skuali k possono raggiungr dai 4 ai 5 metri di lunghezza ed è molto veloce ha una pinna sviluppatissima io ho una paura enorme mio nno li peskava e li uccideva xk ogni volta facevano skappare tt il pesce in sicilia e lui se ne andava lontano e mankava x giorni e ogni volta tornav kn korpi di skuali k a kuei tempi kuando uccidevi skuali davano premi in denaro lo dv ammettere a me piaccn molto ma allo stexx temp ho una paura enorme nn ve lo so spiegare ma gli skuali mi interexxano tantixxm risalgn a milioni di anni fasono kreature stupende ma molto pericolose ah x le ragazze di 10 e 12 anni sono kntent k anke a voi interessano tt mi dikono k li devo lasciare xdr ji skuali ma a me affascinano troppo continuate a documentarv magari ci fossero + xsn kome voi ciau un bacione a tt kuelli k se ne intendono

  29. alex scrive:

    salve.. mi chiamo Alex e provengo a cagliari.. posso assicrarvi che i nostri mari sono colmi di squali di varie speci.. ho avuto un incontro rav.to con squalo bianco di circa 3 metri durante una battuta di pesca nell’adriatico circa due mesi fa.. si è lentamente accostato alla barca per poi allontanarsi.. senza contare incontri rav.ti con gattucci e verdesche durante le immersioni.. vi chiedo se è possibile che gli squali bianchi si riproducano nel mediterraneo e se il surriscaldamento delle nostre acque ne agevoli l’ingrasso dall’oceano? vi prego di rispondere cordiali saluti Alex..

  30. Max scrive:

    Ciao ragazzi,sono più di 20 anni che pratico la pesca sub sia di giorno che di notte e frequento fondali notevoli non certo spiagge x bambini,ebbene di squali purtroppo non ne ho mai incontrato uno.Dico purtroppo perchè incontrare uno squalo in acqua deve essere un’esperienza mozzafiato(sperando che non mozzi qualche arto invece)quindi tranquilli e buon bagno a tutti parola di esperto del mare.

    • Giulia scrive:

      anke mio nonno si immergeva di giorno ma dove è buio quindi molto giù e nn ha mai incontrato uno squalo

  31. simone scrive:

    esperto x kuanto 6 nn puoi kmpetere kn my nno k ha da knd avev 10 anni k andava a peskare kn suo padre bhe nn ne hai inkntrat xk rispetto a prima la popolazzn è diminuita ma ti assikuro k ji skuali nel mediterraneo c sn te lo dk dal esperienza di my nno k li kacciava x sold lui faceva anzi fa ed ha 82 anni il peskatore usando i remi k è molto dffcl usare i remi x ji anxin kmq tu stai sikuro k kualk grn kualk squalo lo inkontr xk ormai si vanno avvicinand smpr d + alle koste vst k nxxn li kaccia + ciao

  32. maraiacherry scrive:

    ciao raga ho una domanda a cui nn so sr la rspst quale e lo scuola piu grnd di tt (nn contando lo squalo balena)?

  33. maraiacherry scrive:

    POTREI AVERE UNA RSPST

  34. simone scrive:

    allora pensandoci bene dovrebbe essere lo squalo elefante kiamato ksì x il suo lungo naso mi sembra k poteva arrivare a 10 metri o klks del genere xò è naturale k è + korto dello skualo balena ciau

  35. valerio scrive:

    senti maraiacherry sono nuovo di qui ma secondo me lo scualo più grande del mondo è lo scualo balena che può diventare grande forse anche di più di una nave da crociera

  36. ????????????????? scrive:





  37. ????????????????? scrive:

    HO UNA PAURA MATTA DEGLI SQUALI

  38. giovanni scrive:

    bene io penso diessere fra i fortunati che non hanno riportato ferite d’attacchi,io navigavo ed ho il pallino della pesca subacquea,tutte le volte che la nave era in porto,io preparavo l’attrezzatura e via in spiaggia.Incontri con pescecani ne ho avuti parecchi se loro non mostrano attenzioni particolari si puo’ stare tranquilli, ma quando si avvicinano e tu cerchi di allontanarli senza successo e’ il momento di uscire dall’acqua.Riporto il mio caso mi trovavo a mombasa vicino forte jesus,libero dal lavoro decido per un’immersione,entro in acqua al solito uno o due squaletti ci sono sempre normale amministrazione , si avvicinato uno di questi due ed io l’ho allontanato con il fucile nisba si allontana e ritorna piu’ incazzoso,pronto all’attacco, io ho dovuto utilizzare tutte e due fucili che il bastardo mi ha fatto perdere dopo quell’esperienza io in acqua vado lo stesso ma appena ne avvisto uno vado subito fuori perche’ purtroppo non sai mai fino a che punto il fucile ti salva

  39. daniele scrive:

    sono appassionato di squali e vado sempre a vedere documentari,viva gli squali

  40. daniele aMBRA scrive:

    sono dinuovo io è ho scoperto che lo scoperto che lo squualo bianco è il più gRANDE

  41. lisa scrive:

    ciao sono ank’io un appassionata e vorrei saperne di più sugli squali.. xk trovo qst animali straordinari…su internet NN C’è MOLTO ..purtroppo…e se qlk mi può aiutare lasciandomi un sito..ve ne sarò molto grati…un bacio

  42. Priscilla scrive:

    ciao..ho 16 anni..lo squalo è il mio animale preferito e mi sono documentata molto bene..ti dico..gli squali in italia ci sono..sono presenti quasi tutte le specie..e nello stretto di messina si riproducono gli squali bianchi..ovviamente nn tutti..ma molti..volevo solo dirti k gli squali nn attaccano l’uomo così xk nn hanno niente da fare e cmq se attaccano l’uomo nn è con l’intenzione di uccidere..ricordo k uno squalo di almeno 2 metri può inghiottire in un solo boccone un uomo di media statura..ma questo nn centra niente..cmq questi animali nn stanno in riva a meno k nn siano spinti da qualcosa (succede più k raramente)..poi sentirai tanti casi di squali k sono passati vicino a persone senza fare niente..e oltretutto gli suali se hanno appena mangiato nn attaccano nessuno(basta k tu vada in un acquario a vedere questo)..ricordo oltretutto k nn sono stupidi cm gli umani k cm hobby vanno a caccia..e cmq x sapere sugli squali basta k cerchi trovi tanti siti e tante spiegazioni..ciao

  43. Priscilla scrive:

    daniele mi dispiace deluderti ma lo squalo più grande è lo SQUALO BALENA e nn quello bianco!!!
    e Lisa..io ho trovato tante cose su internet riguardo gli squali..ad esempio..
    -i loro 7 sensi
    -i particolari sui denti
    -gli atticchi verificatisi dal 1800 in poi
    e molte altre cose ancora!!!
    io nn so cm tu abbia cercato ma trovi tutto su internet

  44. simone scrive:

    brava priscilla kmq lo skualo + grande dp lo skualo balena è lo skualo elefante kpt maraiacherry?

  45. Giovanni scrive:

    Ciao a tutti ho 28 anni e anche io come tutti voi sono appassionato di questi pescioloni..
    In Italia è appurato che vivano squali(di varie razze),l’importante è non essere imprudenti (specialmente chi fa immersioni),mantenere la calma e cercare di guadagnare la riva nel caso di incontro ravvicinato.
    Secondo punto quando postate qualcosa è possibile evitare parole abbreviate che rendono solo confusa la lettura?
    Grazie a tutti.

  46. ZATCHBELL scrive:

    ANDATE SU O DAILYMOTION VIDEO O YOUTOUBE E FATE CERCA SQUALI E NE TROVERETI DA GUARDARE MOLTO PERICOLOSI!!

  47. ???????????????????? scrive:

    SI è VERO QUELLO CHE DICE ZATCHBELL ANCHE IO CI SONO ANDATO E ME LA FACEVO SOTTO DALLA PAURA!!!!!!!

  48. BART scrive:

    IL GIOCO DEI SIMPSON HA SQUALI E MOLTO ALTRO…

  49. LISA 8BIT scrive:

    BART UN GIORNO ANCHE IL VIDEOGIOCO DEI SIMPSON SARà SUPERATO

  50. BART scrive:

    NON CI PENSO! IL GIOCO DEI SIMPSON è UNA FICATA! SOLTANTO PERCHè CERTI GIOCHI NON SI VENDONO PIù NON SIGNIFICA CHE IL VIDEOGIOCO DEI SIMPSON LO SARà!

  51. LISA scrive:

    Bart ha ragione, anche io ho ragione:il videogioco dei simpson è un gran bel gioco con abilita uniche e potenziabili ma cosa succederà quando uscirà la play-station 4 e x-box……… nessuno vorrà più giocare con il gioco dei simpson

  52. HOMER scrive:

    MALEDETTO GIOCO DIMENTICATO DA DIO:I MAIALOZZI CHE CREANO I VIDEOGIOCHI SI ARRICCHISCONO!!!!

  53. HOMER scrive:

    E QUELLO CHE POSSO FARE IO è ANDARE A SQUOLA,ANDARE A SQUOLA,ANDARE A SQUOLA OGNI GIORNO STRESS!!!!A A A A

  54. Giovanni scrive:

    Credo che siate usciti fuori tema!!
    NON credo che si stava parlando di videogiochi in questa sezione!

  55. BART scrive:

    A SI? BE NEL DISCORSO DEI VIDEOGIOCHI CI SIAMO FINITI CON LISA 8BIT!!!!

  56. LISA 8BIT scrive:

    ………………………………..

  57. LISA 8BIT scrive:

    MI DISPIACE RAGAZZI NON C’ERA NIENTE DI DIVERTENTE!

  58. ZATCHBELL scrive:

    BE IO SONO DALLA PARTE DI LISA 8BIT:CHE C’è DI DIVERTENTE A SCRIVERE STI MESSAGGI??? A QUESTO PUNTO E PIù SPASSOSO GIOCO.IT O http://WWW.SIMPSON.IT!

  59. LISA 8BIT scrive:

    GRAZIE ZATCHBELL

  60. ????????????????? scrive:

    …………ALLLORA SENTIAMO QUALE GIOCO è PIU DIVERTENTE DI QUELLI CHE HAI CONOSCIUTO ZATCHBELL!!!??

  61. ????????????????? scrive:

    …BE CE NE SONO TANTI MA ADESSO FACCIO L’ELENCO:
    -IL VIDEOGIOCO DEI SIMPSON,
    -I GIOCHI DI SONIC (DI TUTTI I TIPI)
    -I SIMS (DI TUTTI I TIPI)
    E TANTI ALTRI DELLA PLAY STATION ECCEDERA…ADESSO NON FACCIO L’ELENCO ALTRIMENTI SAREBBE LUNGO COME IL MESSAGGIO DI IVY E SPOOKYMULDER.
    DEL COMPUTER NEANCHE FACCIO L’ELENCO PER CIò CHE VI HO DETTO!

  62. ZATCHBELL scrive:

    CAVOLO HO SBAGLIATO A SCRIVERE IL NOME!:IN REALTA QUEL MESSAGGIO PRECEDENTE L’HO SCRITTO IO!!!!!!

  63. ZATCHBELL scrive:

    MALEDIZIONE, E MO SPERO CHE L’ABBIATE KAPITO!

  64. ???????????????? scrive:

    UUUUUUH… NON C’ERA BISOGNO DI ARRABBIARSI TANTO ZATCHBELL

  65. ???????????????? scrive:

    UUUUUUH… NON C’ERA BISOGNO DI ARRABBIARSI TANTO ZATCHBEL

  66. ???????????????? scrive:

    CAVOLO! L’HO SCRITTO DUE VOLTE! MAMMA MIA SBAGLIAMO TUTTI E DUE!

  67. ZATCHBELL scrive:

    GIA,FORSE NON C’è BISOGNO DI ARRABBIARSI TANTO.
    NON SO PERCHè SBAGLIAMO TUTTI E DUE FORSE PER LA SCUOLA COME DICEVA HOMER OPPURE PERCHè CI DISTRAIAMO O PERCHè ABBIAMO SONNO (SOLO SE IL MESSAGGIO VIENE SCRITTO LA SERA PRIMA O DOPO DI CENARE.
    E MO ARRIVA QUALCUNO CHE DICE SIETE ANDATI FUORI TEMA!!!!!! QUESTO SITO è FATTO PER PARLARE DI SQUALI!!!!!

  68. TOPOLINO scrive:

    QUANTI MESSAGGI RAGAZZI PERCHè NON ANDATE A DIVERTIRVI IN UN ALTRO SITO INVECE DI STARE QUI A PERDERE TEMPO A PARLARE DI SQUALI!

  69. TOPOLINO scrive:

    QUANTI MESSAGGI RAGAZZI PERCHè NON ANDATE A DIVERTIRVI IN UN ALTRO SITO INVECE DI STARE QUI A PERDERE TEMPO A PARLARE DI SQUALI!!

  70. ZATCHBELL scrive:

    QUELLO CHE AVEVO DETTO IO!!! QUANDO AVEVO DETTO CHE ERA PIù SPASSOSO DI QUESTO SITO http://WWW.GIOCO.IT E http://WWW.SIMPSON.IT!!!

  71. ZATCHBELL scrive:

    QUELLO CHE AVEVO DETTO IO!!! QUANDO AVEVO DETTO CHE ERA PIù SPASSOSO DI QUESTO SITO http://WWW.GIOCO.IT E http://WWW.SIMPSON.IT!!!!

  72. ZATCHBELL scrive:

    UFFA!!! ME NE SONO USCITI DUE ANCORA!!

  73. ????????????????? scrive:

    SEI SEMPRE IL SOLITO ZATCHBELL!

  74. ????????????????? scrive:

    STAVOLTA è USCITO IL MESSAGGIO UNA SOLA VOLTA!
    VEDI!

  75. ????????????????? scrive:

    è COME HO DETTO IO!

  76. ZATCHBELL scrive:

    OK HAI DINUOVO RAGIONE TU.

  77. LUCA scrive:

    SENTITE ZATCHBELL E ???????????? LE PERSONE NAVIGANO SU QUESTI SITI PER:PERDERE TEMPO,IMPARARE QUALCOSA IN PIù SU GLI SQUALI CON L’AIUTO DEGLI ALTRI.

  78. ZATCHBELL scrive:

    WOW, LUCA, CHE DISCORSO SINCERO!

  79. ?????????????? scrive:

    SENTI, LUCA, NON VOGLIO LITIGARE CON TE MA…
    C’E L’HAI IL VIDEOGIOCO DEI SIMPSON?

  80. ZATCHBELL scrive:

    GIà, C’E L’HAI?

  81. LUCA scrive:

    BE… SI PER LA PSP\PLAY STATION PORTATILE, PERCHè?

  82. ZATCHBELL scrive:

    CE L’ABBIAMO ANCHE NOI!!!

  83. ?????????????? scrive:

    SI.

  84. LUCA scrive:

    A DIRE LA VERITà OGGI è LA QUINTA VOLTA CHE LO FINISCO.

  85. ZATCHBELL scrive:

    WOW!

  86. ?????????????? scrive:

    WOW!!!

  87. LUCA scrive:

    SPERO CHE NON ARRIVI NESSUNO A LAMENTARSI DELLA NOSTRA CONVERSAZIONE!

  88. ZATCHBELL scrive:

    GIà, LO SPERO PROPRIO!

  89. LUCA scrive:

    ………….UFFA!!!! è DA UN MESE CHE NON SCRIVE NESSUNO E IO PASSO OGNI SETTIMANA A VEDERE CHI HA SCRITTO E NON SCRIVE NESSUNO DAL MESSAGGIO PRECEDENTE!!!!!

  90. ZATCHBELL scrive:

    …GIà…è UNO SCANDALO!

  91. LUCA scrive:

    (silenzio totale)

  92. ?????????????? scrive:

    (silenzio totale)…

  93. ZATCHBELL scrive:

    (silenzio totale)….

  94. LUCA scrive:

    AAAAH!!! STO IMPAZZENDO PER LA SOLITUDINE E IL SILENZIO!!..ANDIAMOCENE DA QUESTO SITO RAGAZZI!

  95. ?????????????? scrive:

    SI CHE è MEGLIO!

  96. ZATCHBELL scrive:

    OK..MI SA CHE NE VALE LA PENA!

  97. surfer91 scrive:

    ciao volevo solo fare una precisazione…Ivy dice k delfini e squali “pranzano” insieme…ma nn e’ cosi…se vedete dei delfini state sicuri che gli squali se ne stanno ben lontani…infatti i delfini uccidono gli squali…attaccandoli da sotto e dandogli una botta al collo col naso…
    fidatevi io vivo in nuova zelanda…spesso surfo in Australia e cmq sempre nel pacifico dv e’ pieno di white pointer e infatti sto sempre all erta…ma se vedo un delfino sono felice…
    ciao

  98. LUCA scrive:

    OOOOOO…FINALMENTE UNO CHE SCRIVE!

  99. ZATCHBELL scrive:

    GIà GRAZIE A DIO!

  100. LUCA scrive:

    PERò MI Sà CHE ?????????? NON VIENE PIù QUì VERAMENTE!

  101. ZATCHBELL scrive:

    PURTROPPO HAI RAGIONE…

  102. rino scrive:

    ciao a tutti, in riferimento all’argomento squali mi piacerebbe, (avendo la possibilita’), andare in sud africa nel territorio del grande squalo bianco, capisco che ci vuole fegato, ma io ne ho da vendere….. amo la natura e tutto il mondo animale in particolare rettili, coccodrilli etc etc….. beh io sono rino e vi auguro una felice giornata.

  103. LUCA scrive:

    Grazie Rino e BUONE FESTE!!

  104. ZATCHBELL scrive:

    LUCA DA QUANDO HAI DECISO DI SCRIVERE così?

  105. ZATCHBELL scrive:

    Vabbè,che sarà mai! Altrimenti perchè mi sono messo il nickname ”ZATCHBELL”! Ci vado anchio adesso! ma solo a dare una guardata!

  106. ZATCHBELL scrive:

    WOW! C’è anche la tag board e la chat!!

  107. LUCA scrive:

    L’ho detto che è un bel sito! un’ultima cosa:Rikku e Dani sono gli amministratori..presentati! sono due brave persone!

  108. LUCA scrive:

    HEI! chi ha cancellato il mio messaggio dove avevo scritto il sito?! se scopro chi è stato gli faccio un…(laciamo perdere!)

  109. ZATCHBELL scrive:

    …ok…

  110. chiara bg scrive:

    Gli squali mi affascinano molto.Ogni volta che uso il computer vado su internet a vedere foto sugli squali, oppure video. è molto interessante! Il tipo di squalo che mi affascina di più e il “megalodon”. è uno squalo preistorico. Forse alcuni di questi squali sono giunti fino a noi. Ho letto che possono raggiungere i 18 m!
    L’ apertura delle fauci può misurare anche 2 m! Incredibile!!! Molte persone non ci credono!

  111. LUCA scrive:

    senti Chiara,non per essere pesante ma…sei sicura delle cose che dici? cioè sono quasi impossibili non incredibili!

  112. ZATCHBELL scrive:

    Luca ha ragione questa volta e poi non hanno mica fatto così tante informazioni su internet degli squali! e poi chi ci si affacinerebbe? perchè se vai su you tube e cerchi video di squali potresti rimanere un po’ sorpresa da un video e perderesti l’affascino per gli squali!!

  113. LUCA scrive:

    aaaa so di quale parli! quel video mi ha fatto paura! e ora non voglio spiegarlo altrimenti farei allontanare tutti dal sito!

  114. Fabio scrive:

    Buonpomeriggio a tutti, ho 44 anni e da 35 frequento il mare (nuoto/sub in apnea) : 1) La dose giusta di paura ci consente di divertirci senza che ci scappi la tragedia. 2) il mare di per sé fa più vittime di qualsiasi squalo. 3) gli squali non si trovano sotto gli scogli ( in acqua bassa solo nei documentari ). 4) da me in sicilia ( catania ) avvistati ( dai bagnanti ) nell’arco di 40 anni solo 4 / 5 volte all’ingresso del porticciolo di s.giov. li cuti ( probabili verdesche)…. bagnanti morsicati ” 0 ” per buona pace dei ” Drammatici ” . morti per annegamento ( congestioni alimentari e non / non sapevano nuotare ecc…… ) si è perso il conto ……. !!!! 5) E’ pur sempre buona norma non allontanarsi dalla riva oltre i 20/25 metri la nuotata è bene farla in parallelo alla riva e non perpendicolare ad essa per evitare di allontanarsi troppo per pericolo di malesseri ecc… in tanti anni di nuoto/sub un solo avvistamento mentre ero in acqua : Isola di ortigia – Siracusa – fine agosto 2002 ero andato presso i filari di allevamento delle cozze ( mitili ) sperando di poter fare qualche orata di taglia ……. ore 12.00 circa … per fortuna niente pesce addosso ( puzzerei di preda ferita ) .. acqua torbida visuale a non più di 4/ 5 metri ……. profondità acqua 5 metri circa …..distanza dalla riva 400 / 500 metri baia naturale con ingresso di 2-3 km ….. distanza dallo stesso 1,0 km ….. lì faccio il mio primo ed unico incontro in acqua con un branco di verdesca 7 / 8 individui ( quelli che calcolo mentalmente) distintamente ne vedo 4/5…. mi passano a tre / 4 metri di distanza a colpo d’occhio ne calcolo uno sui 3,5 metri …….. la mia mente si congela non ho il tempo di avere paura sono troppo veloci dopo il loro passaggio sul fondo ( che è sabbia ) si creano dei mulinelli …. il cuore è nitido … lo sento così chiaro fra il torace ed il collo che l’ECG è superfluo ……. dopo 20 sec. entro in uno stato di calma paradossale ( fortuna mia che oltre il piombo in cintura ho anche il piombo alle caviglie ) … questo mi consente di pinneggiare senza sbattere le pinne in superficie .. cosa che farebbe venire la fregola alimentare a qualsiasi squalo anche a quello già sazio …. credo di non aver subito l’attacco per i seguenti motivi : 1) non nuotavo nervosamente 2) non avevo pesce addosso 3) lunghezza esibita : quasi 1,90 mt il sottoscritto + pinne altri 90 cm + allungo braccio altri70 cm + fucile ad elastico da 110 cm ….totale circa 4,5 metri di ” pesce sconosciuto ” allo squalo che come la maggior parte dei pesci percepiscono gli ” altri ” con la ” linea laterale ” e quindi uno “Sconosciuto ” è difficile da capire se è ” Preda o Predatore ” …… raggiunta la riva ho tirato un sospiro di sollievo …… da quel giorno non mi sono più allontanato dalla riva oltre i 100 mt……….. Auguro un Felice Anno Nuovo a voi tutti. Saluti

  115. LEXAEUS 12 scrive:

    GLI SQUALI PIù PERICOLOSI SONO SENZA ALCUNA OMBRA DI DUBBIO QUELLI BIANCHI IL CUI PESO PUò RAGGIUNGERE SINO AI 3800 KG E LA LUNGHEZZA MASSIMA TRA I 6-7 METRI, IN UN GIORNO, LO SQUALO BIANCO PER NUTRIRSI DEVE INGERIRE PENSATE SINO AI 300 KG DI CARNE.
    lO SQUALO BIANCO NUOTA ALLA VELOCITà DI 3 KM/H MA QUANDO AVVISTA UNA PREDA RAGGIUNGE LA VELOCITà MASSIMA DI 30 KM/H.
    lO SQUALO BIANCO POSSIEDE TRA I 23 E I 28 DENTI NELLA MASCELLA SUPERIORE E TRA 21-25 DENTI IN QUELLA INFERIORE PER UN TOTALE DI CIRCA 106 DENTI NATURALMENTE CONTANDO I DENTI ANCORA NELLA GENGIVA, ESSI SONO LARGHI E TRIANGOLARI CON MARGINI SEGHETTATI.
    lO SQUALO BIANCO AMA LE ACQUE CALDE PRINCIPALMENTE QUELLE DELL’OCEANO PACIFICO CHE INFATTI è L’OCEANO CON IL MAGGIOR NUMERO DI ATTACCHI DA PARTE DI UNO SQUALO, MA NE POSSIAMO TROVARE ANCHE MOLTI NELL’OCEANO ATLANTICO, NEL SUDAFRICA E, SEMBRA COLOSSALE DIRLO, MA ANCHE NEL MAR MEDITERRANEO.
    lO SQUALO BIANCO, INOLTRE è UN CACCIATORE A SANGUE FREDDO MOLTO TEMUTO.
    lO SQUALO BIANCO PUò QUINDI SEMBRARE UN KILLER ASSETATO DI SANGUE, IN REALTà NON è AFFATTO COSì:
    I CASI IN CUI UNO SQUALO BIANCO ATTACCA L’UOMO SONO:QUANDO SI SENTE PROVOCATO, QUANDO HA MOLTA FAME OPPURE QUANDO CI SCAMBIA PER LA SUA PREDA PREFERITA CIOè LA FOCA(CHE GUARDA CASO è IL CASO CHE SI VERIFICA PIù SPESSO), INOLTRE LO SQUALO BIANCO è IN VIA D’ ESTINZIONE A CAUSA DEI PESCATORI CHE Lì CACCIANO PER POI TENERLI COME AMBITI TROFEI, LO SQUALO BIANCO è NECCESSARIO PER MANTENERE L’EQUILIBRIO DEL PIANETA VISTO CHE è LUI CHE MANGIA I PESCI MALATI CHE POTREBBERO FINIRE NEI NOSTRI PIATTI E PROVOCARCI DELLE MALATTIE(A VOLTE ANCHE SERIE), ECCO PERCHè è NECESSARIO CHE LO SQUALO BIANCO SEBBEN POSSA SEMBRARE UN’ASSASSINO(PROPRIO COME DIMOSTRATO NEL FILM LO SQUALO NEL 1972)DEBBA CONTINUARE A VIVERE INDISTURBATO NEI NOSTRI MARI.
    CIAO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  116. LEXAEUS 12 scrive:

    ah, ci tenevo ad aggiungere che nel nostro mare non c’è pericolo di imbattersi in uno squalo bianco, sennò se c’è ne qualcuno, si trovano molto al largo e al massimo saranno 5 gli squali bianchi che possiamo trovare nei nostri mari,quindi niente panico, ok?
    Ciao a tutti!

  117. Maurizio scrive:

    Buonasera,
    sono maurizio ho 23 anni e dalle mie parti di mare ce nè ben poco (Milano). Ciò nonostante la mia passione, la pesca (di tutt i tipi), mi porta spesso in stretto contatto con le realtà di lago, fiume e molto spesso mare.
    Ho pescato accidentalmente alcune di queste specie, al largo della Sardegna, dell’isola d’Elba, nell’Adriatico; e ovviamente rilasciate.
    Concordo pienamente con quanto detto da Ivy nella sua testimonianza lasciata qualche riga sopra e dai dati veritieri in suo possesso: GLI SQUALI NEL MEDITERRANEO CI SONO E COME!!!!!!
    In aggiunta alle specie già citate vorrei completare la lista con un avvistamento di femmina di squalo tigre (4,00 mt)al largo delle coste meridionali, isole Eolie, estate 2007.
    La casistica di incontri squalo uomo è confermata dai dati diffusi dal MEDSAF (shark accademy), archivio che comprende il periodo che va dal 1890-1998:
    Cumulative Totali
    Interazioni attendibili (tutte le categorie): N=61
    Media annuale di attacchi di squalo nel Mediterraneo, tutte le categorie combinate: 0.56 p/a
    Proporzione di attacchi diretti ad esseri umani: N=46 (75.4%)
    Proporzione di attacchi diretti a barche etc.: N=15 (24.6%)
    Specie riconosciute o dedotte realisticamente, come implicate nei casi precedenti:
    - Squalo Bianco: N=37 (60.6%)
    - Verdesca: N=3 (4.9%)
    - Sei branchie (capopiatto): N=1 (1.6%)
    - Lamnidi, non identificati: N=1 (1.6%)
    - Carcharhinidi, non identificati: N=3 (4.9%).
    Non sono sicuramente vicini ai quasi trecento casi di attacchi dell’Australia (i più mortali fra l’altro) nei ai quasi 900 degli U.S.A. . Questi comunque i dati certi riconosciuti fin ora, in oltre la mia seconda passione relativa alla biologia marina mi portano a sostenere alcune avvaloranti tesi riguardo l’argomento. Volevo sottolineare che in precedenza e tutt’ora, il “caso squali” nel mediterraneo è stato un argomento largamente bistrattato dai media in quanto è una pessima pubblicità e si pensava che il mediterraneo fosse un mare “chiuso” con pochi sbocchi e una concentrazione salina relativamente alta e questo fattore (sgradito) agli squali influisse sul loro atteggiamento tenendoli lontani dalle coste mediterrane, in realtà si è appurato che ahì noi non è un fattore significativamente determinante che respinge quindi gli squali dalle nostre coste. Volevo ricordare che anche se non si entra in contanto con uno squalo e non si può riportare un’esperienza diretta, non per questo, si debba sotenere che non vi siano squali in una determinata zona, non vi pare?
    C’è chi prende l’aereo per una vita senza incidenti e chi lo prende una sola volta con conseguenze fatali!
    Occorre quindi tenere a mente i consigli che Ivi (come già detto) a citato in precedenza, perchè non c’è niente di più corretto di quanto già sostenuto da lei.
    Il motivo è presto detto, lo squalo esiste sulla terra dal Devoniano, sono una specie che ha subito mutamenti evolutivi fantastici e strabiliabilianti, che li hanno portati ad assumere svariate forme e dimensioni, dallo “squalo gatto” pochi centimetri e notoriamente innoquo, al Megalodonte squalo carnivoro di 13 metri, vissuto circa 10.000 anni a.c. divoratore di balene.
    L’avanzamento evolutivo più rilevante però è quello che riguarda i loro sensi, un udito finissimo, necessario a recepire suoni a bassa frequenza emessi notoriamente da una preda che si dimena ferita o morente. Un olfato-gusto, sovrasviluppato che è in grado di guidarli presso le loro prede anche a distanza di parcchie miglia marine. Un apparato visivo forse tra i più efficaci al mondo, in grado di riflettere la luce all’interno dell’occhio attraverso una membrana riflettente posta dietro la retina, che si oscura in superfice (fungendo da occhiali da sole, quindi, dove vi è parecchie luce) e lavora in profondità e in condizioni di acqua torbida. Questo è uno dei sensi più sviluppati e indispensabili per squalo, ed è per questo che nei suoi attacchi ruota gli occhi all’indietro (mostrando la parte bianca del bulbo oculare), per proteggerli da una eventuale reazione delle sue prede.
    Ma i sensi più sviluppati e che apmpliano le capacità di questa macchina predatoria fantastica sono sicuramente “le linee laterali” e “le ampolle di Lorenzini”. La linea laterale, è una caratteristica di qui sono dotati tutti i pesci, nei predatori le loro capacità recettive sono ancora più sviluppate. Sono due linee cave che partono dalla pinna caudale e arrivano fino al cervello dello squalo contenenti piccoli peli, e nella parte esterna tempestate da micro pori, esse fanno si che le alterazione nella densità dell’acqua siano percepite anche a lunga distanza, permettendo di individuare i movimenti di prede anche se non ferite, o morenti. Le ampolle di Lorenzini, sono invece delle vere e proprie ampolle situate sulla parte frontale del “muso” dello squalo, contenente una sostanza gelatinosa, che recepisce i minimi campi elettrici emanati da qualsiasi essere vivente. Questa capacità è ancora più elevata nella specie a Martello, dove vi è una superfice maggiore di “muso” (per via della forma) e quindi un numero maggiore di ampolle.
    E’ forse meno noto, invece, che non tutte le specie sono aggressive allo stesso modo, o per meglio dire che alcune specie per una disinformazione accentuata hanno una reputazione pessima, mentre altre meno famose passano più inosservate, è il caso dello SQUALO TORO.
    Questo squalo, non è famoso come il Bianco, il mako, lo squalo oceanico, il martello, lo squalo dalle pinne nere, ec…, ma è uno dei più aggrssivi.
    Da studi effettuati da università americane della Florida, è emerso, che nel suo sangue in primis vi sono livelli di testosterone superiori nche di 10 volte agli altri tipi di squalo. E’ responsabile della morte di oltre 40 persone, nel nord del Brasile, e le sue vittime si contano anche nel rio delle Amazzoni, nel Mississipi e nelle acque di un placido lago in Zambia, centinai di chilometri lontano dal mare. Questo è possibile per la sua struttura fisica, capace di contenere la giusta quantità di sale nei reni e di diffonderla attraverso tutto il corpo, può risiedere per parecchio tempo quindi anche in acqua dolce. Qesto squalo è presente nel mediterraneo, forse con la verdesca, è la specie che più popola le nostre acque.
    Condivise con voi queste notizie, è inutile farsi prendere dal panico o accentuare inutili allarmismi; i consigli già dati contribuiranno sicuramente a mantenere una condotta più sicura in acqua non dimenticandoci mai che un briciolo di buonsenso e di rispetto reciproco, come avviene in qualunque rapporto, e come deve essere anche qui dev’essere faranno sicuramente si che questa meravigliosa e unica stirpe di predatori non rechi danno a nessuno.

  118. Maurizio scrive:

    Scusandomi per gli errori grammaticali commessi attraverso l’us di questa “antica” tastiera vi saluto, lasciandovi una lista degli attacchi certi di squalo nelle nostre acque e acque adiacenti.
    Questo dossier dimostra come gli squali siano presenti e attivi nella zona Mediterranea, grazie per l’ascolto.

    Ciao da Maurizio

    Totali per Paese

    (solo incidenti confermati)
    NB: Aggiornato al 22.1.99)

    ITALIA Occidentale e Sicilia: 25 (Barche=9)
    Ultimo: 30 Luglio 1991, Non-Fatale, Santa Margherita Ligure (Liguria)

    ITALIA – Mar Adriatico: 8 (Barche=1)
    Ultimo: 22 Agosto 1988, Non-Fatale, Ippocampo (Manfredonia)

    GRECIA : 6 (Barche=0)
    Ultimo: 30 Decembre 1983, Fatale, Andikira Fokithes (Golfo di Corinto)

    CROAZIA: 5 (Barche=1)
    Ultimo: 10 Agosto 1974, Fatale, Omis

    MALTA: 4 (Barche=2)
    Ultimo: 20 Luglio 1956, Fatale, Il-Munxar (St Thomas Bay)

    EGITTO: 3 (Barche=0)
    Ultimo: 8 Agosto 1899, Non-Fatale, Port Said

    SPAGNA: 3 (Boats=1)
    Ultimo: 3 Settember 1993, Non-Fatale, Valencia (Catalogna)

    TUNISIA: 3 (Boats=0)
    Ultimo: Giugno 1976, Non-Fatale, Bechateur (vicino a r Biserta)

    FRANCIA: 2 (Boats=0)
    Ultimo: Agosto 1986, Non-Fatale, Gruissan (Golfo del Leone)

    ISRAELE: 1 (Boats=0)
    Ultimo: 5 Febbraio 1945, Non-Fatale, Tel Aviv

    TURCHIA: 1 (Boats=1)
    Ultimo: 1930, Non-Fatale, Santo Stefano (Bosforo)

  119. Maurizio scrive:

    Scusandomi per i molti errori grammaticali commessi attraverso l’uso di questa “antica” tastiera, vi saluto lasciandovi questa lista di incontri: uomo/squalo, certificata dal MEDSAF ARCHIVIO DI ATTACCHI DI SQUALI NEL MEDITERRANEO, che comprende attacchi fatali, con decesso della vittima e non fatali, ove la vittima è uscita illesa o mutilata. Questoa riprova di come suddetta specie di animali sia presente e attiva nelle nostre acque e in quelle adiacenti.
    Un ultimo consiglio: voi che avete il mare o che ne siete vicini GODETEVELO!!!!
    Saluti da Maurizio
    Totali per Paese

    (solo incidenti confermati)
    NB: Aggiornato al 22.1.99)

    ITALIA Occidentale e Sicilia: 25 (Barche=9)
    Ultimo: 30 Luglio 1991, Non-Fatale, Santa Margherita Ligure (Liguria)

    ITALIA – Mar Adriatico: 8 (Barche=1)
    Ultimo: 22 Agosto 1988, Non-Fatale, Ippocampo (Manfredonia)

    GRECIA : 6 (Barche=0)
    Ultimo: 30 Decembre 1983, Fatale, Andikira Fokithes (Golfo di Corinto)

    CROAZIA: 5 (Barche=1)
    Ultimo: 10 Agosto 1974, Fatale, Omis

    MALTA: 4 (Barche=2)
    Ultimo: 20 Luglio 1956, Fatale, Il-Munxar (St Thomas Bay)

    EGITTO: 3 (Barche=0)
    Ultimo: 8 Agosto 1899, Non-Fatale, Port Said

    SPAGNA: 3 (Boats=1)
    Ultimo: 3 Settember 1993, Non-Fatale, Valencia (Catalogna)

    TUNISIA: 3 (Boats=0)
    Ultimo: Giugno 1976, Non-Fatale, Bechateur (vicino a r Biserta)

    FRANCIA: 2 (Boats=0)
    Ultimo: Agosto 1986, Non-Fatale, Gruissan (Golfo del Leone)

    ISRAELE: 1 (Boats=0)
    Ultimo: 5 Febbraio 1945, Non-Fatael, Tel Aviv

    TURCHIA: 1 (Boats=1)
    Ultimo: 1930, Non-FataLe, Santo Stefano (Bosforo)

  120. carmen scrive:

    ciao raga io adoro gli squali!!!ero in messico 3 anni fa e ho avuto un loro incontro in spiaggia hanno morso un uomo!!!ed ora ho paura però vorrei toccarli sn i miei animali preferiti…ciao

  121. carmen scrive:

    scusate ma in liguria ci sn gli squali?nelle 5 terre ci sn le verdesche!!!rispondetemi ciau baci ca!!w gli squali soprattutto lo squalo bianco!!!….ciao a prestooo

  122. carmen scrive:

    ah andate a vedere donna attaccata da uno squalo bianco du google fa impressione!!!ciAU

  123. carmen scrive:

    MA MI VOLETE RISPPPPPPP

  124. carmen scrive:

    QUAL è LO SQUALO + PERICOLOSO DEL MONDOOO??

  125. Alessandro scrive:

    Salve posso dire solo che gli squali si vivono in tutti gli oceani ma è anche vero che gli squali sono pesci pericolosi ma diventano pericolosi se l’uomo scusate il termine gli rompe le scatole nel senso che lo stuzzica
    così diventa aggressivo e attacca.

  126. carmen scrive:

    si lo sò io adoro gli squali e vorrei avere un incontro ravvicinato!!!..
    ma penso che nn sia possibile vero??voi avete mai avuto un loro incontro ravvicinato??..

  127. carmen scrive:

    ma voi avete mai toccato uno squalo??devessere bello no??
    però potremmo uscire dall acqua senza una parte del corpoooooo

  128. Maurizio scrive:

    Io penso che la pericolosità dello squalo non dipenda dal fatto che esso venga provocato o meno dall’uomo.
    “L’atto provocatorio” sicuramente è un fattore che in alcuni casi incide maggiormente e contribuisce ad aumentare la possibilità di un attacco, ma sarebbe veramente poco serio attribuire ogni attacco di squalo ad una provocazione.
    Il motivo è semplice:
    “LO SQUALO E’ UN PREDATORE, E PER SOPRAVVIVVERE DEVE NUTRIRSI CACCIANDO!!!”.
    Per riuscire nell’intento di procacciarsi il cibo, dispone di una serie di strumenti e sensi ben sviluppati che ho descritto già in precedenza.
    Il secondo problema è che la la gente parla dello squalo dicendo: “Non attacca l’uomo, a l’uomo non è interessato!”, io dico invece che, lo squalo non a coscenza e basa le sue scelte solamente sull’istinto e su ciò che i suoi sensi recepiscono.
    Se siete in acqua e le sue Ampolle di Lorenzini lo informano che emettete campi elettrici (solo esseri viventi li emettono), le sue linee laterali lo informano che siete più piccoli di lui per quanto riguarda le dimensioni, lo sguardo lo informa di una figura in controluce che si muove contornata da bollicine, e l’udito recepisce tutti quei suoni a bassa frequenza che il nuotare propaga in acqua (tipico di un animale in difficoltà); bhe in questo caso la sicurezza dell’attacco è quasi certa, ma voi non avete provocato nessuno stavate solo nuotando o sbaglio! Si è notato pertanto, che il posto al mondo dove l’attacco degli squali è più significativo a livello di mortalità (l’attacco si traduce con la morte della vittima nella maggor parte dei casi) i Sud Africa, questo perchè?
    Perchè in quel particolare ambiente, lo squalo si preda di otarie o foche, che guardacaso viste e percepite attraverso i sensi e la vista degli squali assomigliano molto ad un uomo che nuota, od a un sorfista che nuota sulla sua tavola.
    In questo caso, riconoscndo l’uomo come sua preda naturale attacca con inaudita violenza e a sorpresa, con l’intento di uccidere una preda rapida e fugace.
    Nel Mediterraneo e in atre parti del mondo lo squalo si nutre prevalentemente di pesce, quindi se attacca lo fa per curiosità e solo in pochi casi per fame esasperata, in questo caso lo squalo mira a verificare se la figura che si trova davanti è appetibile, quindi non conoscendola l’attacca, poi se ne va e torna quando è morta, per cautelarsi da una possibile difesa di questa, no conoscendola.
    Comunque indipendentemente dalla tecniche o modi di caccia, o abitudini alimentari, quando un uomo entra in acqua, entra nell’abitat del più grande predatore che si conosca oggi esistere al mondo, dove non viene visto come un uomo ma solo come un altra preda!
    L’importante è ricordarsi alcune regole di cui abbiamo già parlato in qualche commento sopra, per ridurre le possibilità di attacco, per il resto godetevi il Mare.
    Per rispondere a Carmen, gli squali ci sono nel Mediterraneo, dai Bianchi ai gattucci, sono presenti quasi tutte le specie, essi si spostano in cerca di cibo ogni giorno (monitorato un squalo, ha impiegato 3 settimane per fare andata e ritorno dal Sud Africa all’australia), nessuno può dire con certezza si trovano qui e qui no, come già detto seguono il cibo e le correnti, ma può capitare di imbattersi con uno di loro praticamente ovunque, o quasi.

    Ciao Maurizio

  129. Max scrive:

    io faccio pesca subaquea da anni ormai…da ventimiglia sino alle 5 terre. Ho battuto in compagnia di altri pesca sub o da solo (non si dovrebbe ma non per lo squalo ma per la sincope), all’alba e all’imbrunire…ma…..squali tigre, bianchi o predatori dell’uomo come ho letto negli articoli qui presenti, beh ragazzi non ne ho proprio visti mai. Facciamo attenzione piuttosto a diportisti non rispetanti le leggi ed alle eliche dei loro gommoni! La vita è nata nel mare ed il volersi ritrovare è del tutto naturale. Buon mare a tutti.

  130. Max scrive:

    per Carmen:
    Lo squalo più pericoloso è lo SQUALO PADULO.

  131. MARTY scrive:

    Ciao sono martina e ho 14 anni. Per quanto ne so io nel Mar Mediterraneo ci possono essere vari tipi di squali: pesce martello, squalo mako, squalo toro ecc … Di solito lo squalo bianco non si vede spesso in Italia, infatti vive nelle acque costiere temperate e tropicali, come lo squalo balena (assolutamente innocuo.Infatti si ciba di piccoli pesci,minuscoli gamberetti e plancton).
    Gli squali non hanno assolutamente intenzione di mangiare l’uomo, ma a volte capitano incidenti perchè ci scambiano per otarie che nuotano in superficie. Poco tempo fa ho visto un documentario su sky dove un uomo si è immerso insieme ad uno squalo bianco e aggrappandosi alla sua pinna si è fatto trasportare per un po’ … quindi credo che nn bisogna avere paura degli squali, basta nn farsi prendere troppo dal panico! Ciao baci

  132. Maurizio scrive:

    Ciao a tutti,
    Anche io esercito diversi tipi di pesca, e non solo in Liguria, ma ho esercitato la mia passione, prevalentemente con amic, in tutti i Mari del Mediterraneo. Come già detto sono entrato in contatto accidentalmente con diversi tipi di squali, per lo più verdesche, squali volpe, gattucci ecc… Ma il non essere mai entrato in contatto con squali toro, tigre, martello, oppure bianchi di 6 mt. non preclude la possibilità che essi siano presenti nei nostri mari. Sarebbe come dire he un Leone in Africa non esiste perchè si fatta una passeggiata in Costa d’Avorio,senza incontrarne uno!!!Ciò non dimeno vi sono testimoniaze certificate da diversi istituti oceanografici che dimostrano che nel Mediterraneo vi sia un tutt’altro che esiguo raggruppamento di specie di squali! E come questi, seppur in maniera sporadica siano entrati in contatti (a volte con conseguenze fatali altre volte no) con l’uomo!…Il mare anche quello Meiterraneo, che dalle cartine geografihe, mappamondi, e atlanti, sembra un fazzoletto d’acqua è in realta sconfinato e molto più grande di quel che sembra. Nel 2007 è stato adirittura scoperta la presenza nel tirreno e nello Ionio dello SQUALO PORCO, uno squalo che si credeva estinto, e classificato come squalo preistorico…e dopo che questa specie si praticamente occultata alla nostra vista per centinaia anzi migiaia di anni, noi crediamo di sapere esattamente cosa ci sia nel nostro mare sulla base delle esperienze pesonali???
    Anche io mi sono immerso al Largo di Valencia senza incrociare nessuno squalo(circa 300mt dalla costa) dove negli anni precedenti un surfista è stato attaccato e mutilato da uno squalo, ma non per questo dico che a Valenia non ci sia la possibilità di incrociare uno.
    Il negare che in uno specchio d’acqua non vi siano squali non rende di certo il mare un posto più sicuro, bisogna prendere coscenza che questi fantastici pedatori ono presenti ANCHE NEL NOSTRO MARE. Come già detto, probabilmente essi sono meno “violenti” con l’uomo in quanto nel Mediterraneo si cibano di pesce (prevalentemente grossi tonni) a differenza di altre aree del mondo dove si cibano per lo più di otarie, con maggiori margini di errore e di confondere le sagome di questi mammiferi acquatici con l’uomo. Quindi a seguito delle diverse abitudini alimentari, una concentrazione maggiore di squali e con cautela e rispetto, sicuramente si può evitare un già di per se raro incontro!
    Ciao Maurizio

  133. Maurizio scrive:

    Ciao a tutti,
    Anche io esercito diversi tipi di pesca, e non solo in Liguria, ma ho esercitato la mia passione, prevalentemente con amici, in tutti i Mari del Mediterraneo. Come già detto sono entrato in contatto accidentalmente con diversi tipi di squali, per lo più verdesche, squali volpe, gattucci ecc… Ma il non essere mai entrato in contatto con squali toro, tigre, martello, oppure bianchi di 6 mt. non preclude la possibilità che essi siano presenti nei nostri mari. Sarebbe come dire he un Leone in Africa non esiste perchè si fatta una passeggiata in Costa d’Avorio,senza incontrarne uno!!!Ciò non dimeno vi sono testimoniaze certificate da diversi istituti oceanografici che dimostrano che nel Mediterraneo vi sia un tutt’altro che esiguo raggruppamento di specie di squali! E come questi, seppur in maniera sporadica siano entrati in contatti (a volte con conseguenze fatali altre volte no) con l’uomo!…Il mare anche quello Meiterraneo, che dalle cartine geografihe, mappamondi, e atlanti, sembra un fazzoletto d’acqua è in realta sconfinato e molto più grande di quel che sembra. Nel 2007 è stato adirittura scoperta la presenza nel tirreno e nello Ionio dello SQUALO PORCO, uno squalo che si credeva estinto, e classificato come squalo preistorico…e dopo che questa specie si praticamente occultata alla nostra vista per centinaia anzi migiaia di anni, noi crediamo di sapere esattamente cosa ci sia nel nostro mare sulla base delle esperienze pesonali???
    Anche io mi sono immerso al Largo di Valencia senza incrociare nessuno squalo(circa 300mt dalla costa) dove negli anni precedenti un surfista è stato attaccato e mutilato da uno squalo, ma non per questo dico che a Valenia non ci sia la possibilità di incrociare uno.
    Il negare che in uno specchio d’acqua non vi siano squali non rende di certo il mare un posto più sicuro, bisogna prendere coscenza che questi fantastici pedatori ono presenti ANCHE NEL NOSTRO MARE. Come già detto, probabilmente essi sono meno “violenti” con l’uomo in quanto nel Mediterraneo si cibano di pesce (prevalentemente grossi tonni) a differenza di altre aree del mondo dove si cibano per lo più di otarie, con maggiori margini di errore e di confondere le sagome di questi mammiferi acquatici con l’uomo. Quindi a seguito delle diverse abitudini alimentari, una concentrazione maggiore di squali e con cautela e rispetto, sicuramente si può evitare un già di per se raro incontro!
    Ciao Maurizio

  134. Max scrive:

    Maurizio, intendevo dire che non deve diventare una fobia! Sai meglio di me che le persone che si avvicinano solo stagionalmente in acqua sono facilmente impressionabili. Incrociare una verdesca? ma magari!!!! e tu sai da pescatore apneista cosa intendo:):):):):):):)
    Ma di dove sei?

  135. Maurizio scrive:

    Ciao Max…
    Io sono di Milano, solo nato però, perchè non la sento mia!…Sin da piccolo la passione per la pesca di mio padre mi ha portato a dilettarmi in questa disciplina d’estate 2 mesi al mare e d’inverso sui fiumi e laghi,(basti pensare che la prima volta che ho impugnato una canna avevo 4 anni sul fiume Pò, mentre la prima pescata in apnea solo 12).
    Capisco cosa intendi lo so, lo so bene…i miei incontri con squali, sono avvenuti praticamente sempre pescando dalla barca, in seguito a pasturazione e seguendo grossi branchi di sgombri..comunque pesci di gruppo di fondo o mezzo fondo…in apnea non ho ancora avuto la fortuna/sfortuna.
    Le persone si impressionano lo so, infatti io sono il primo a sostenere di godersi il mare senza alcun timore!!!!!!!!!!!!
    Però non possiamo dire che gli squali nel nostro mare non esistono…se no…diremmo una cosa non vera.
    La possibilità di incontrarli è rara…a differenza di atre zone di mare o di oceano del nostro mondo!
    :):):):):):):):):):):):)……..ciao.
    Tu di dove sei?

  136. Giuseppe scrive:

    Non ho mai letto tanti post idioti, consecutivi e sgrammaticati in vita Mia.

    Se siete italiani vergognatevi.

    Bibmbiminchia di nerda.

    E voi sareste il futuro?

    Meglio la non averlo un futuro.

  137. Maurizio scrive:

    Non ho mai sentito un commento più arrogante!!!
    Uno: Tutti possiamo commettere errori, Lei compreso.
    Specialmente attraverso l’utilzzo di programmi come questo, o di tastiere come la mia che “mangia” le lettere.
    Due: volevo esprime questo concetto già in precedenza, ma in virtù di quello che sto per dirle non ho mai espresso un opinione in merito. Questo sito si chiama: “Gli attacchi e le vittime degli squali nel mondo”, e di questo dovrebbe parlare. Ho letto tutti i post, e ce ne sono molti che poco si addicono alle tematiche inerenti al sito medesimo.
    Quindi certi giudizi di fatto o di valore che poco hanno a che fare con gli argomenti trattati, non meritano di essere presenti tra i post di questa pagina web.
    Tre: in questo “spazio” si da la possibilità di riportare la propria esperienza riferita alla sfera d’interesse marino e in particolare al mondo dello squalo bianco. Non si riscontrano casi in cui gli squali manifestino prevalenze di gusto attaccando o entrando in contatto in maniera significativa con laureati, fini dicitori, o conoscitori integrali della struttura grammatico-sintattica della lingua italiana. Pertanto TUTTI hanno il diritto di riportare la propria opinione indipendentemente dall’età, livello culturale, titolo di studio, razza, ecc…
    Quattro: non penso che Lei abbia titolo, per esprimere un parere così grevo nei confronti di altre persone; questo denota una mancanza di rispetto, per tutti coloro che qui scrivono o hanno scritto.

  138. AnTo scrive:

    salve a tutti,ho 19 anni e sono siciliano.
    dopo aver letto un po sulle vostre opinioni sugli squali ho deciso di dire la mia.lo squalo in quanto animale deve sopravvivere e per sopravvivere deve mangiare e dunque uccidere,quindi se ti considera una preda fara di tutto per sopravvivere,per nutrirsi e dunque per ucciderti.detto questo sorge una domanda:bisogna avere paura?…diciamo che bisogna avere rispetto di questi magnifici animali,e sapere che nn tutti sn pericolosi,anzi le fantasie su dei giganteschi pesci mangiatori di uomini sn infondate,basti pensare allo squalo balena che nonosante la sua mole di circa 20 metri la cosa piu brutta che puo fare a un sub e di dargli un colpo di coda,fatta eccezione per lui,quel simpatico pesciolino con quel sorrisino a 20 file di denti che si chiama BIANCO,anzi in certe parti del mondo e detto anche MORTE BIANCA.lui si che e pericoloso ma nn per una presunta indole cattiva,per il fatto che qualsiasi squalo quando morde lo fa per capire il valore nutrizionale della carne con cui ha a che fare,ma se e uno squalo bianco ad “ASSAGGIARTI” nn hai un grande scampo poiche loro staccano 20 chili di carne con la stessa facilita con cui noi mordiamo una pesca.in ogni caso il primo approccio dello squalo e il morso,e lo squalo morde per capire e scoprire con chi ha a che fare,dunque e curioso e la curiosita e l primo segno dell’inteligenza.su youtube ci sono senzazionali filmati sugli squali tra i quali la presunta prova dell’esistenza del famigerato MEGALODON,io stesso a vederlo sn rimasto allibito,si tratta di un video in giapponese facente parte di una playlist.cmq ad un non appassionato ci sarebbero tantissime cose da raccontare,intanto la pelle di questi animali e particolarissima,dicono che toccarla sia come sfiorare la carta vetrata,questo perche le squame si sono trasformate in piccoli denti dando ina stupefacente idrodinamicia all’animale tanto da rendere lo squalo bianco il secondo animale marino piu veloce,il primo e il marlin,tanto da permettergli quasi di volare quando cacciano le otarie(VEDI YOUTUBE).e famosa ormai la sua straordinaria capacita senzoriale ma forse nn tutti sanno che i “BIANCHI” a volte tirano fuori la testa per annusare cosa c’e nel nostro mondo e anche, si pensa, per digerire meglio,ma nn finisce qui…cmq nello sfortunatissimo caso in cui foste attaccati reagire puo essere vitale.i punti deboli di questi animali sono le branchie, gli occhi,e il muso…infatti nel muso si trovano gli scandagliatori sensoriali detti “AMPOLLE DI LORENZINI”in nome di uno scenziato italiano che si dedico allo studio di queste,almeno fino ad allora,misteriosissime creature.infatti gli squali nel tardo 800 nn erano considerati piu pericolosi della tartaruga azzannatrice,ma questi “demoni del mare” mostrarono la loro effettiva pericolosita nel tardo 1916 sulle coste delgli stati uniti,una vicenda che duro 12 giorni e produsse una decina di vittime,ma nn in mare,bensi la maggior parte dei morti si verificarino in un fiume,he si,stanno anche nei fiumi,e proprio nei fiumi si trovano i piu pericolosi,cmq ne parlero piu avanti,riguardo a quei 12 giorni…il film di spilberg era proprio basato su un romanzo che trattava la vicenda,e ultimamente ne e uscito uno che si chiama proprio “12 DAYS OF TERROR”…si penso all’ora che il responsabie degli attacchi fosse proprio il solito simpaticone,BIANCO,ma ultimamente si e giunti alla conclusione che l’unico indiziato possa essere il “LEUCAS”o scualo toro,..attenzione …RIVELAZIONE…e proprio lui la specie piu pericolosa a mio avviso,stupido,cannibale e onnivoro(NELLA SUA PANCIA SN STATI TROVATI ANCHE TARGHE E LATTINE).piccolo riepilogo
    il piu potente…..BIANCO
    il piu cattivo…..TORO
    il piu aggressivo..TIGRE
    il piu veloce……MAKO(pinna corta)
    il carnivoro piu grande e pericoloso………SQUALO DELLA GROENLANDIA…grazie a dio questa specie e al 99% afflitta da cecita causata da un parassita e dunque si ha notizia che si cibi solo di carcasse ma in canada in un periodo del 2007 furono trovate le carcasse di foche e leoni marini straziate quasi da seghe elettriche,le impronte dei morsi confermo la pista squalo.cmq io la chiudo qua anche se ci sarebbero molte altre cose da dire,spero di ritornare a scrivere e magari parlarvi della loro dieta o della loro vita sessuale(SAPEVATE CHE LA MAGGIOR PARTE DI LORO HANNO 2 PANI?)o della durata della loro vita,cmq saluti a tutti.

  139. AnTo scrive:

    scusate per qualche imprecisione ma ho la tastiera che falseggia,nell’ulima parentesi volevo dire PENI e NN PANI

  140. AnTo scrive:

    Approposito,lo sapevate che nei primi secondi il morso di uno squalo e assolutamente indolore?si pensa che quasti animali secernano una specie di saliva anestetica molto potente,ha questi animali nn si ammalano mai di tumore.

  141. Max scrive:

    Per Maurizio:
    Sono di Torino e, finalmente, ad Aprile inizieremo le escursioni per gli esami di apnea di 2° livello.
    Ovviamente, dopo le 2 ore di tecniche di apnea, sarò libero di fare un pò di pesca subacquea….infatti porterò con me il mio Phantom da 110….fucile stupendo….

  142. Marco scrive:

    gli squali sono animali stupendi! il mare è il LORO territorio…noi siamo di troppo!!! lo squalo nn attacca l’uomo per uccidere…attacca per difesa o perchè lo confonde con un’altra preda…in quel caso lo rilascia subito…anche se le ferite a quel punto sono piuttosto gravi…gli squali nei nostri mari esistono…la verdesca è lo squalo più comune nel mediterraneo…ci sono anche gli squali bianchi…anche se pochi, e questo in seguito al surriscaldamento dei mari!!! perchè lo squalo bianco sta nei mari caldi! infatti c’è una grande concentrazione in australia! NON SONO animali cattivi!!! a differenza dell’uomo uccidono per mangiare…non per il gusto di farlo!!!

  143. Lucrezia scrive:

    Allora ragazzi , io ho la squalofobia da quando ho 8 anni che ho visto uno squalo non so dirvi con precisione come era ma era piccolo 1 metro emezzo circa so solo che non metto + piede in mare dall’eta’ di 8 anni solo che ora c’è una festa , al circeo a roma vorrei solo sapere quanti avvistament ci sono stati … grazie

  144. sarah scrive:

    salve a tutti,mi chiamo sarah e ho 14 anni .
    Fin da piccola ho sempre avuto una grande attrazione verso questa specie a rischio di estinzione……..anke se ne ho sempre avuto paura.
    Fino a qualke tempo fa volevo diventare una biologa marina ,ma purtroppo questo nn è stato possibile a causa di questa grande paura………ke avevo e continuo ad avere.
    Vi potrò sembrare impazzita ma fin da piccola , quando stavo al mare cn la mia famiglia , prima di entrare in acqua ,osservavo attentamente il mare per assicurarmi ke nn ci sarebbero stati pericoli.
    I miei famigliari mi dicevano ke ero sciocca ,mi ripetevano ke nelle acque italiane nn c’ erano………ma ora ke ho visto questo filmato……..la mia squalofobia è cresciuta…ringrazio questo sito per avermi fornito delle informazioni utili a capacitarmi ke nn ero io la pazza a nn voler entrare in acqua….kiss a tutti

  145. cris scrive:

    gli squali sono animali affascinanti.
    oltre ad avere sviluppati 7 sensi sono idrodinamici.
    ho fatto diverse immersioni con loro e sono sempre tornata a raccontare le emozioni che riescono a trasmettere.
    il mare è il loro habitat,gli intrusi siamo noi!!!!
    cris

  146. Max scrive:

    Sabato 2 maggio prima uscita di pesca sub.
    Localià: Cervo ligure

    Squali Bianchi, Tigre, Toro, tutti lì che aspettavano me e i miei due soci di pesca Sub. ahahahahah
    Ragazzzziiiiiiiii……. nuotate tranquilli, magari vedere una bella verdesca…..sarebbe fantastico.
    Solo una regola. Rispettate il mare, lui fara’ altrettanto.
    Buan Mare a tutti

  147. Max scrive:

    Oggi c’è più da aver paura ad attraversare una strada che di incontrare uno Squalo. ( statistiche non mie idee)
    ciao

  148. Marco scrive:

    AMEN!!!!! anche io sogno di fare le immersioni cn gli squali!!!!!!!!!!

  149. mauro scrive:

    con tutte le cose pericolose che possiamo incontrare ongi giorno stiamo li ad aver paura della remota possibilità di incontrare uno squalo? comunque anche io sono un sub e vorrei tanto fare immersioni con gli squali….li adoro.

  150. Max scrive:

    Sab 9 magg isola di Bergeggi:
    Fantastica immersione (Apnea)
    Squali no ma due bei barra li abbiamo visti. Stupendi :)

    ps: come potete notare non mi hanno dilaniato :):):)

    buon mare a tutti

  151. Marco scrive:

    io volevo farmi un viaggetto in Australia!! li organizzano per bene le immersioni con gli squali bianchi. ovviamente ti mandano giù cn la gabbia e provano ad attirarli nelle vicinanze! CHE SPETTACOLO!!
    Il tutto dura 1 settimana…settimana in cui però non è detto che tu li veda per forza! può darsi che in tutta la settimana non ne vedi 1!! però è sicuramente un’esperienza meravigliosa!!!!!!!!!

  152. Marco scrive:

    io volevo farmi un viaggio in Australia..li organizzano immersioni con gli squali bianchi!!!! ti mandano giù con la gabbia e il tutto dura per 1 settimana.settimana in cui puoi decidere se alloggiare a terra o farti la vacanza intera in mare! logicamente nessuno ti garantisce al 100% l’incontro con gli squali bianchi! però…cavolo è FANTASTICO!!!

  153. Marco scrive:

    sorry ho scritto 2 volte la stessa cosa…la prima volta sembrava nn l’avesse presa

  154. francesco scrive:

    mamma mia quante storie x un pesce…sono di origini calabresi e di squali penso di saperne un pochino!Gli sqali sono in tutti i mari del mondo,è normale averne paura,ma ormai sono rimasti veramente in pochi e sono molto a largo.Faccio pesca subaquea e mi allontano perecchio della riva 500\600m con fondali ke variano dai 20m ai 50m mi immergo nello ionio,ligure e ho visto anche l’adriatico.Ma di squali neanche l ombra.Quindi si puo fare il bagno tranquilli nei nostri mari!ciao

  155. Marco scrive:

    e comunque trovarsi davanti uno squalo non vuol dire essere mangiati

  156. Max scrive:

    Amen Francesco! :)

  157. Marco scrive:

    comunque notare l’italiano corretto dei primi messaggi!!!

  158. Paolo scrive:

    Che razza di idioti la maggior parte di quelli che hanno scritto in questo sito…Luca il siciliano, le ragazze dei primi messaggi…si devono vergognare…ignoranti andate e imparate almeno l’italiano altrimenti cosa scrivete a fare?asini

  159. SARA GALOPPINI scrive:

    li squali sec me sn animali bellissimi ma sn anke i + perikolosi…. e a me nn c’è animale al mondo ke mi faccia più paura di uno squalo!!!! anke se nn l’ho mai visto ma nn c tengo neanke……….

  160. Marco scrive:

    Lo squalo va conosciuto! se impari a interagire con la loro presenza è fatta. Noi non siamo i loro bocconcini preferiti..quindi ci attaccano per difendersi o perchè ci confondono…ma ci sono regole ben precise da seguire (tra le quali mantenere la calma…anche se capisco non sia facile per molti) quando si viene in contatto con questi animali. se rispetti queste regole loro ti ignorano!

  161. giusy scrive:

    ciao,sono giusy ho 4 anni e faccio la cacca nel vasino…

  162. Marco scrive:

    l’importante è che tu abbia il pupazzo di uno squalo li con te quando la fai…altrimenti andiamo fuori tema!!!! LOL

  163. Max scrive:

    Lo squalo incarna l’incubo di ogni uomo da secoli, fin dai tempi di Linneo e anche molto tempo prima. Un predatore grande, pericoloso, mortale, a volte feroce, perdipiù che popola un elemento che non ci è congeniale….chi non ne sarebbe spaventato, o se non altro imtimorito?!?!?
    Detto questo, massimo rispetto verso tutti coloro che hanno postato un intervento, ho letto un sacco di inesattezze. Dall’età di 8 anni ho la passione per l’erpetologia ( studio dei rettili ) e per l’ittiologia ( studio dei pesci ), e ho una profonda conoscenza della biologia dei serpenti e di alcuni squali, tra cui lo squalo bianco.
    1) Innanzitutto, chi dice di conoscere gli squali mente spudoratamente oppure si prende un pò troppo sul serio : gli squali, da un punto di vista abitudinario e comportamentale, sono creature DIFFICILMENTE conoscibili pur studiandole anni e anni sul campo. Ad oggi una spiegazione e una “mappatura” comportamentale non esiste, poichè non è possibile comprovarla : sono animali difficilmente incontrabili e, quando succede, ancor più difficilmente studiabili! Un vecchio adagio recita “Un mio amico giura di aver visto Dio, io ho visto lo squalo bianco : siamo quasi pari”
    2) Gli squali nel Mare Mediterraneo ci sono, eccome, gli avvistamenti parlano chiaro. Nei mari italiani abbiamo specie potenzialmente pericolose come lo squalo bianco, il mako a pinne corte, lo squalo volpe, più vari tipi di squali del genere “carcharinidae” ( come la verdesca o lo squalo di scogliera ). Talvolta sono stati avvistati esemplari di squalo martello maggiore, ma sono molto rari in quanto popolano mari tropicali e non temperati come il nostro.
    3) Gli squali ci sono dunque anche da noi, ma la loro presenza giustifica l’isteria? No, ed ecco perchè : dal 1926 in Italia si sono verificati 11 attacchi documentati da MEDSAF e ISAF, di cui solo 1 mortale. Facendo un rapido calcolo, la media attacchi in Italia è di 0,13 attacchi all’anno, vi è maggiore probabilità di morire di attacco cardiaco o di essere investiti circolando in bicicletta!
    4) Lo squalo tigre ( galeocerdo cuvier ), per fortuna assente nei nostri mari, è di gran lunga più temibile dello squalo bianco per via di numerosi fattori. Nonostante una maggiore potenza fisica dello squalo bianco ( data da una percentuale maggiore di muscolatura rossa ), il tigre ha maggiore ferocia, grandi dimensioni ( fino a 7 metri ), e soprattutto l’abitudine di mangiare qualsiasi cosa incontri ( da qui il suo soprannome “garbage can”, ovvero “bidone della spazzatura”). Lo squalo bianco, invece, si guarda bene dal mangiare qualsiasi cosa : infatti nelle morti provocate dallo squalo bianco si sono sempre rinvenuti i corpi delle vittime, che nel 90% dei casi muoiono per dissanguamento a causa degli “assaggi”, poichè lo squalo bianco non mangia subito la sua preda, ma la attacca per farla morire dissanguata e poterla mangiare in un secondo momento senza il rischio di subire ferite. Tuttavia, non riconoscendo nella nostra carne quella delle sue prede abituali, quasi sempre si dilegua subito dopo l’attacco. In Australia, una nazione che in fatto di attacchi vanta un vero e proprio record, le pattuglie di avvistamento segnalano 5 tigre per ogni squalo di qualsiasi altra specie. Fate voi il conto!
    5) Le precauzioni quali : nuotare in gruppo, non bagnarsi se sanguinanti, non immergersi nelle ore con poca illuminazione e in acque poco pulite etc etc sono utili, e sono l’unico vero metodo di prevenzione per evitare un attacco. Del resto, come detto prima, la probabilità di un attacco qui da noi è molto esigua, per non dire nulla
    6) Gli squali NON MANGIANO GLI ESSERI UMANI : gli attacchi documentati parlano chiaro, gli squali attaccano per la maggior parte surfisti e nuotatori isolati che ricordano all’aspetto otarie e tartarughe marine, le loro prede preferite. Spesso, dopo aver testato il sapore della carne umana, si allontanano non riconoscendo in noi le loro prede abituali, cosa che però purtroppo non impedisce alla vittima di morire a causa di una grave ferita.

    In conclusione, io ho riportato solo alcuni dati e fatti portati dalla mia esperienza e conoscenza, ma più che per documentarsi non servono. Cosa fare in caso di attacco? Come reagire in caso di una ferita da morso di squalo? Come fare a evitare al 100% un attacco? Nessuno lo sa, nessuno può saperlo con certezza, l’unico modo per prevenire un attacco al 100% è non fare il bagno in mare, così come l’unico modo per non prendere l’AIDS è l’astinenza. Ma così come esiste la contraccezione nel sesso, esistono modi per prendere precauzioni in mare.
    Vi sono numerosi casi di subacquei avvicinati da grandi squali bianchi che, dopo aver esaminato gli “intrusi” sono andati come erano venuti, senza attaccare : non sono assassini crudeli!! Anzi, sono loro le nostre vittime, a causa della pesca indiscriminata : ogni anno vengono uccisi a fini commerciali e sportivi più di 100 milioni di squali l’anno, cifra che in varie parti del mondo significa “estinzione” per alcune specie.
    Sono semplici animali, predatori potenzialmente pericolosi e mortali, ma al contempo tremendamente affascinanti e mossi da grande curiosità. Sono GLI DEI DEL MARE, adorati da numerose popolazioni come accade nelle Fiji, alle Hawaai o in Australia….noi nel loro ambiente siamo ospiti, e dobbiamo imparare a convivere con la loro presenza, come se entrando in casa di qualcun altro non sapeste chi potete trovare come padrone di casa.

  164. Marco scrive:

    Uno dei post più giusti e utili che abbia mai letto quà dentro!!!!!! PAROLE SANTE AMICO!!!!

  165. Lexaeus 12 scrive:

    Ciao, avevo inviato un commento il 25 gennaio l’ultima volta(circa 1 anno fa)e mentre giravo da queste parti ho pensato di lasciare un altro commento dopo ciò che ho letto qui, secondo me:
    gli squali bianchi nel mediterraneo ci sono certo, ma non mi sembra il caso di farne un dramma del genere in italia ce ne sono alcuni(20 al massimo se non di meno)però non fatevene una catastrofe universale, ce ne sono pochi e quei pochi sono anche rari da trovare, oltretutto non mi sembra il caso di descriverli come bestie pericolosissime assetate di sangue che sbranano il primo che entra in acqua, dipende dal nostro atteggiamento, se li stuzzichiamo diventano molto cattivi ma se li lasciamo stare e li osserviamo da lontano non ci degnano nemmeno di uno sguardo, tuttavia, come ho già scritto nel mio commento rilasciato il 25 gennaio, quando hanno fame e ci attaccano, spesso è perchè ci scambiano per la loro preda preferita cioè la foca.
    Tuttavia, io resto dell’idea che muoiano molte più persone uccise da macchine, armi o incidenti sulla terra che persone uccise da degli squali in mare.
    Ciao!!!!!!

  166. CHICC@ scrive:

    CIAO QST VIDEO è VERAMENTE FORTE ME LO SN VISTO CON MIO FRATELLO KE HA 5 ANNI E IO 12 TROPPO FIGO LA PARTE + BELLA è QND LO SQUALO SALTA PER MANGIARE LA SUA PREDA LA FOCA POVERINA PER LA FOCA MI DISPIACE PERO LA NATURA è COSI HO SCRITTO MOLTI COMMENTI IN MOLTI SITI WEB GUARDATELI E COMMENTATELI.
    CIAO!!! BACI BACI.

  167. carmen scrive:

    aiutoooooo a bisticciare x uno squalo…-.-” a me gli squali piacciono anke se sn tra gli animali piu pericolosi al mondo….ciau

  168. carmen scrive:

    vi state mettendo a litigare x uno squalo?? O.o -.-” ……. a me sinceramente gli squali piacciono…anke se sn uno degli animali piu pericolosi al mondo….ciau

  169. Marco scrive:

    questa discussione è aperta da quasi 2 anni!!!!! che spettacolo!!!! ps. Ribadisco che io gli squali li adoro!!!!!!!!!

  170. valentina scrive:

    io ho paura dei squali mammamia….ma poi il squalo bianco e il squalo piu pericoloso no????

    • Max scrive:

      Per valutare la pericolosità di un animale vanno considerati diversi fattori : dimensioni, habitat, abitudini alimentari, distribuzione etc. Gli squali non sono da meno, ed anche se è erroneo considerarli assassini a sangue freddo possono rappresentare un pericolo mortale per gli esseri umani. Inoltre, adottando comportamenti in mare che ci rendono simili alle loro prede favorite ( foche, tartarughe,…), il rendersi somoglianti a questi animali spesso incuriosisce gli squali, che in qualche occasione non esitano ad attaccare poichè “ingannati” da pinne, tavole da surf….
      Detto questo, lo squalo bianco ( charcharodon charcharias ) è sicuramente lo squalo più possente da un punto di vista strutturale : la dentatura micidiale, la bocca molto grande e le grandi dimensioni ( mediamente 5 – 6 metri ) lo rendono un vero superpredatore, e la sua distribuzione è marcatamente costiera ( quindi più vicina agli umani in periodi estivi quando la concentrazione di persone nelle spiagge è maggiore ) anche se talvolta lo si può incontrare in mare aperto. Queste sue caratteristiche, oltre al fatto di essere un provato mangiatore di uomini, lo rendono potenzialmente letale per gli esseri umani.
      Tuttavia a livello di aggressività ci sono squali molto più pericolosi : lo squalo tigre ( galeocerdo cuvier ) ad esempio è uno squalo più votato all’attacco a causa della sua abitudine a nutrirsi di qualsiasi cosa trovi. Stesso discorso può essere fatto per lo squalo toro o squalo zambezi ( charcarinus leucas ), uno degli squali più temibili al mondo, pericoloso predatore costiero in grado di risalire anche i fiumi. Anche le timide verdesche ( prionace glauca ) e il carcarino dalle punte bianche ( charcarinus longimanus ), squali pelagici che si trovano in mare aperto, possono diventare una seria minaccia poichè sono sempre i primi squali ad arrivare sul luogo di disastri aerei o navali, fortemente attirati dal sangue in acqua.
      In conclusione, lo squalo bianco è senz’altro il più famoso e forse quello che incute più timore nella cultura popolare, ma stai sicura che se dovessi scegliere io preferirei incontrare uno squalo bianco piuttosto che un tigre o uno squalo toro.

  171. vg scrive:

    TONTI ! Gli SQUALI qui non vengono;perche` le acque qui sono calde e gli squali vivono in quelle fredde e soprattutto negli OCEANI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  172. Marco scrive:

    Te sei più tonto…perchè parli senza sapere. quà ci sono una marea di squali. e tra i tanti tipi anche lo squalo bianco. se tu ne sapessi qualcosa nn avresti detto questa cavolata. gli squali stanno anche nelle acque temperate. infatti ci sono anche nel Mediterraneo.

    • gionni scrive:

      que a parlato o professore ma vaffanculo tu o scualo bianco e chi te impara ste stronzate ma dico io

    • Giulia scrive:

      una marea!!!?? tu te ne intendi davvero!? perkè se lo fai per skerzo e per spaventare la gente nn fa ridere!!!!
      quindi io cerkerò di nn crederti e di godermi a vacanza al mare!!!!! CAPITO!?!?!?

      • Marco scrive:

        no ce ne sono. e di tanti tipi. ma nn è che vengono tutti a cercare te! gli squali si fanno gli affari loro. e vicino alla costa nn rischi.

  173. lou scrive:

    ciao mi chiamo lou e abito + o – a venezia…da qnd ho visto un film sugli squali a otto anni non sn piu entrata in mare…vorrei chiedere se c’e qlcn esperto dell’argomento che sa dirmi se qst paura e fondata…xk molti dicono k gli squali ci sn ma nel mediterraneo..e nell’adriatico no? help……

    • gionni scrive:

      ma pensa te che ritardato ke sei nn entri in acqua x ke ai visto un film ma tu si propria nu cosu lordu

    • Giulia scrive:

      Bè SINCERAMENTE do ragione a gionni perkè farsi condizionare dal film è un po’ una sciokkezza… anke io ho ho il terrore degli squali ma nn mi faccio condizionare di certo! io amo il mare e so ke lo squalo nn viene dove l’acqua è alta 2 metri stanno abbastanza al largo, al più fresco… io ti consiglio di farti i tuoi bagni con tranquillità… spero che seguirai il mi consiglio… ora quanti aanni hai? da quanto nn fai il bagno?? lou è un nome da maskio o da femmina?!

  174. io scrive:

    nel mediterraneo nn ci sn scuali!!!!!!!pericolosi xk nessuno scualo attacca senza una ragione ma sl x difendersi!

  175. anastasiya scrive:

    io voglio sapere 1 cosa,in calabria ci sono squali?xk ho moltissima paura.penso sempre ke ne stia x arrivare uno al lido dove vato io.

  176. Giulia scrive:

    aiuto!! sto per partire per il mare… il mio grande terrore è lo squalo… ho una paura anke quando sono vicina alla riva. quando vado con mia mamma e la mia amica a fare le nuotate al largo. non saprei quanto ma sicuro di 150m. forse 300, nn so bene…sono sempre con la testa sott’acqua a fare controlli. io vado in liguria. nn ci sono mai stati avvistamenti ultimamente, forse dall’altra parte della liguria 2 o 3 anni fa… ho tanta paura!!! una volta prima di andare sul bananome avete presente.. quello ke va velocissimo e ke ti sbatacchia in acqua!? ecco la notte prima ho sognato uno squalo. cmq è divertentissimo il bananone e nonostante la mia paura nn mi faccio rovinare le vacanze neanke da uno squalo… io amo il mare.
    sapete ke ho sentito dire ke forse gli squali si stanno estinguendo… nn so se è vero ma sarebbe una notizia FANTASTIKA…mi piacerebbe entrare in acqua e pensare che nessun pesce può farmi del male… l’anno scorso mio padre mi ha raccontato ke tornando dal largo si è visto passare davanti un BARRACUDA, meno male ke era solo perkè pare che in branco attacchi. help!!! aiutatemi e poi se mi sìfaccio un taglion ed esce un po’ di sangue lo squalo è attratto. ma ho una voglia di andaarre al MARE. al largo con la barca, senza fare il bagno xò… vabbè buona fortuna per ki va al mare e buone vacanze a tutti. qualcuno che si intende mi risponda entro sabato sera please!

  177. filo scrive:

    mha.. sinceramente siamo ai limiti della normalità qui!
    Ragazzine di dodici e dieci anni che prendo in giro degli adulti, ma siamo fuori?! bha -.- penose!! se hai tanta pura di squali giulia, non andare al mare.. ma nn venire a dirlo a noi scusa!

  178. Marco scrive:

    la gente sta male!!!!!

  179. simone scrive:

    ciao a tutti.
    sono un sopravvissuto ad uno shark attack nelle tranquille acque di creta.
    era un tranquilo pomeriggio del 9 luglio 2007 e mi trovavo sul mio nuovissimo materassino. quando all’improvviso sentii una musichetta che pian piano cresceva….tum tum tum tum tum tum tmm. fui sorpreso da un grosso squalo bianco, che mi lanciò in aria con il mio materassino… atterrai in acqua in un punto diverso da quello del materassino; fortunatamente lo squalo azzannò il materassino e io riuscii a raggiungere la riva indenne. è stata un’esperienza terificante! p.s. dopo l’attacco mi sono documentato, non nuotate mai col materassino perchè gli squali vi possono scambiare x delle foche.. e fidatevi.. sono ghiotti di foche!

  180. anna... scrive:

    cmq alessia dici solo cavolate .. c è tuo zio e stao morso e il tuo migliore amico e morte k coincidenza mah cmq ci crede a te muore ammazzato …. ma vai a studiare che ne ai bisogno… ciaooooo

  181. Charlotte scrive:

    Scusate ma siete tutti degli ignoranti… Primo: solo quattro speci si squalo (su 400) attaccano l’uomo per nutrirsi (certo che se attacchi per pescarlo uno squalo martello che è una razza innocente voglio sperare che ti ammazza), secondo: sono stati verificati solo 20 attacchi mortali e non da parte degli squali e tutti divisi fra l’Australia e il Sud Africa (solo uno nel mare Mediterraneo) e terzo: mia nonna in Algeria si è trovata davanti a uno squalo bianco che nn l’ha neanche guardata! Quindi evitate di raccontare balle… Ah, e alle ragazzine “bagnine”: evitate di intraprendere questa strada se avete paura del mare!!!

  182. fabrizio scrive:

    mi complimento con quasi tutti per le stronzate che dite…ma con che responabilita’ lo fate? creare il terrore nella gente…risultano piu’ morsi di cane che di squali verso l’uomo….ma se dico che odio i cani sono un mostro no?
    solo stefania dice cose vere e corrette….il ragazzo di 18anni che iìda’ disponibilita’ a dare info sugli squali bianchi sostenendo di averci nuotato assieme in vasca…bhe…nn erano squali bianchi perche mai nessun’ esemplare e’ sopravissuto in cattivita’…..
    cmq se odiate gli squali guardate questo documentario e cominciate ad odiare voi stessi ignoranti!!!

    http://www.dendi86.com/2010/07/sharkwater-docum-sugli-squalisub-ita.html

    ciao a tutti e capite prima di odiare o temere

  183. ...Mare... scrive:

    Ciao ragazzi… ma siete degli ignoranti!!! Gli squali nel Mar Mediterraneo ci sono.. ma nelle acque profondissime!!! ;).. Seguono i tonni.. e vi sembra che i tonni vivano nelle rive? -.- Solo alcune specie di squali vivono un po lontani dalle coste come la verdesca.. ma gli altri come lo squalo bianco, squalo toro e squalo mako vivono nei fondali marini o nelle barriere coralline! Con le mante, i delfini e i pesci! E’ esagerato avere paura di farsi un bagno in riva..! Io vado sempre col patino vicino alle coste.. nessuna ombra di squalo! Tranquilli ;)

  184. ...Mare... scrive:

    X Giulia: Giulia ma che cazzo dici? 1.gli squali non si stano estinguendo.2.non è che siccome una bimbaminkia come te desidera che gli squali non ci siano devono sparire!3. gli squali sono delle bellissime creature intelligenti piu di te -.-

  185. ale 98 scrive:

    l altro giorno mentre guardavo un libro dedicato agli squali ho letto ke gli squali nn adorano la nostra carne infatti tt i serfisti o le pers attaccate rimangono vive con sole poke ferite io cmq ho sempre paura io sono di palermo e da poco nel nostro mare hanno pescato uno di quelli balena uuuu

  186. ...Mare... scrive:

    Ale si è vero.. a volte gli squali non attaccano proprio oppure ci feriscono.. ma se incontri qualche squalo affamato, ti potrebbe scambiare per una foca.. :( e ti potrebbe uccidere per poi lasciarti galleggiare.. oppure potrebbe tolgiere una gamba come ha fatto ad una donna: ho visto un video.. questa donna aveva una barca (sicuramente per esplorazioni organizzate) non so perchè era in acqua, ma a un certo punto si vede sangue.. e c’era uno squalo bianco vicino a lei! Tutti ad urlare :\ Mi sono documentata e ho scoperto che quella donna ha perso una gamba O.o Vabbè comunque quella ragazza si trovava nell’oceano.. in acque profondissime.. non c’è paura di farsi un bagnetto nell’acqua bassa.. io un giorno mi son tuffata solo con la maschera in Sardegna.. fondale di circa 70 metri.. non si vedeva nulla O.o certo fa un po paura vedere il mare scuro e profondo.. ma gli squali si trovano negli oceani, nelle acque tropicali o nelle acque temperate come il Mediterraneo! Ma di certo non nelle rive :) sarebbero abbastanza stupidi.. xD

  187. carla scrive:

    ciao io sn una sub e ho 25 anni, sto scrivendo da palermo. cara Ale, è vero che ne hanno pescato uno, ma quelli sn innoqui. fidati mentre facevo un documentario ho accarezzato uno squalo balena. loro nn mangiano carne umana ma si nutrono di planton, cm la balene. a 20 anni sono stata nei fondali marini con un mio amico , all’ improvviso è arrivato uno squalo malvinese. io sn tornata sulla barca sana e salva , il mio amico invece è stato morso, ma dopo un po si è rimesso per fortuna.

  188. ...Mare... scrive:

    Ciao Carla… =) Beata te che fai il sub.. anchio lo vorrei fare.. perchè io amo il mare e vorrei stare nei fondali marini e nelle barriere coralline sempree <3 Cmq ho cercato su google e lo squalo malvinese non esiste.. xD ahahaha… ti piace fare la sub??

  189. ...Mare... scrive:

    P.s: che documentario conduci?? =D

  190. ...Mare... scrive:

    Ah scusa…… per che documentario lavori volevo dire xD

  191. carla scrive:

    scusate per lo squalo malvinese mi sn sbagliata capita (: volevo dire lo squalo bianco. veramente stavo facendo un documentario sulle foche, ma ad un certo punto, dal fondale spunta un enorme squalo bianco. ovviamente sn tornata in superficie……… cm avrebbero fatto tutti. nessuno sarebbe rimasto giù con uno squalo.

  192. emma scrive:

    ciao io sn una sub e ho 15 anni. cara … MARE… sei proprio stupida lo squalo malvinese esiste. se tu nn lo sai carla è famosissima in california per la scoperta di una specie di foca preistorica. ciao carla io sn una tua grande ammiratrice. cmq stupida ..MARE.. carla lavora per un programma della ocean news . IGNORANTE.

  193. carla scrive:

    emma io nn lavoro in california, nn sn famosa e nn hgo scoperto nessuna foca preistorica. e nn dare della stupida a …MARE… cmq per la domanda di prima mi piace davvero molto fare la sub. spero tanto che tu possa avverare il tuo desiderio di fare la sub cm me <3

  194. ...Mare... scrive:

    X Carla: grazie si anche io lo spero tanto =)
    X Emma: ascolta non darmi della stupida.. perchè io ho cercato su google immagini e lo squalo malvinese non esiste.. puoi guardare tu stessa.. e poi anche se Carla fosse quella che dici tu mi sarei sbagliata.. ma non è la fine del mondo! Calmati -.-

  195. ...Mare... scrive:

    X Emma: se non ci credi ecco qui.. ho fatto copia e incolla… vedi di riflettere prima di scrivere cavolate ;) e soprattutto documentati perchè per essere una sub sei scarsina ;)P.s: sei sicura che tu abbia 15 anni?? Perchè alle 8.14 si va a scuola non si sta al pc ;) amenochè tu non sia ammalata.. e non darmi dell’ignorante perchè tu lo sai molto + di me :)

    Non sono state trovate pagine Web standard che contengano tutti i termini della ricerca.

    La ricerca di – squalo malvinese – non ha prodotto risultati in nessun documento.

    Suggerimenti:

    Assicurarsi che tutte le parole siano state digitate correttamente.
    Provare con parole chiave diverse.
    Provare con parole chiave più generiche.
    Provare con un numero minore di parole chiave.

  196. Marco scrive:

    la gente parla senza sapere che dice……………

  197. ...Mare... scrive:

    Marco: ciao scusa ma parli di me? xD

    • Marco scrive:

      nono….ce l’ho con chi parla a caso….tu sei tra le poche persone con un po di cervello in questa conversazione.

  198. caterina viarchi scrive:

    ciao a tutti mi chiamo caterina e ho 11 anni e vorrei con voi parlare di molti argomentiii . ciaoo a tutti

  199. caterina viarchi scrive:

    a me mi piacciono tantissimo gli scuali anche se so che sono molto ma molto agressivi. io da grande voglio fare la biologa marinaa . ps in confronto agli attacchi che ci sono stati dall’ uomo agli scuali , gli scuali hanno fatto moltimeno attacchi .

  200. caterina viarchi scrive:

    spero tanto che mi troverò bene con voi .!!!!!!

  201. caterina viarchi scrive:

    ciaooooo

  202. caterina viarchi scrive:

    ragazzi se sapete altre informazioni degli scuali vi potete connetere grazie.

  203. caterina viarchi scrive:

    ciaoo vi potete connetere grazieee

  204. denise scrive:

    ciao vorrei dire due cose
    1)sullo ionio o nella calabria ci sono scuali???
    2)quando vado al mare a volte penso agli scuali e mi avvicino subito alla riva che devo fare per superare la paura un consiglio???

  205. caterina viarchi scrive:

    io vi devo dire la verità( piacere mare , piacere denise ) io adoro il mare ed anche i suoi animalii però io ho tantissima paura degli scuali sebbene li adorooo . io questa estate andrò nelmar rosso e, vi giuro ho tantissima paura di incontrare gli scuali, ma se devo fare la biologa marina mi devo fare passare la pauraaaaaaa . spero di riuscirci questa estatee …. comunque non c’ è niente di male ad avere paura degli scuali perchè è vero gli scuali sono molto aggresivi comunque secondo me x passare la pauraa devi solo chiudere gli occhi epensare che non ci sia niente di terrificante e sopratutto DIVERTITII. P.S non guardare troppi film degi scualiii hi hi hi

  206. caterina viarchi scrive:

    E COMUNQUE DEVO SEGUIRLO ANCHIO IL MIO CONSIGLIO . CIAOOO CIAOOOO :D

  207. caterina viarchi scrive:

    EI RAGAZZE VOI QUANTI ANNI AVETE ??????

  208. denise scrive:

    sn daccordo con te ma ho lo stesso pauraaaaa!!!!(caterina)

  209. caterina scrive:

    denise sai hai tantissima ragione ad avere paura perchè gli squali, anche se sono animali comuni , sono molto aggressivi e vi sbranano in un secondo . l’unica cosa che puoi fare è accettare la paura ,prima o poi ti passerà .l’ unica cosa che ti posso dire è di non immergiti al tramonto ,gli squali vanno a mangiare a quella ora .ciaooooooo , ma quanti anni hai

  210. caterina scrive:

    denise sai hai tantissima ragione ad avere paura perchè gli squali, anche se sono animali comuni , sono molto aggressivi e vi sbranano in un secondo . l’unica cosa che puoi fare è accettare la paura ,prima o poi ti passerà .l’ unica cosa che ti posso dire è di non immergiti al tramonto ,gli squali vanno a mangiare a quella ora .ciaooooooo , ma quanti anni hai ????????

  211. caterina scrive:

    scusate voi ce lo avete facebook?

  212. dariomitico!111 scrive:

    gli squali bianchi attaccano l’uomo solo per sbaglio perché non hanno una vista eccellente e comunque anche io sono siciliano e non ho alcuna paura perché il mare è bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  213. dariomitico!111 scrive:

    SECONDO VOI è BRAVA A CANTARE SELENA GOMEZ

  214. n00bgas scrive:

    Secondo me non c’è da avere degli squali molte cose al giorno d’oggi fanno più morti dei poveri squaletti!!
    Per una carrellata

    http://maniglione-antipanico.blogspot.com/2011/08/alla-faccia-di-spielberg.html

    Salumi e baci

  215. SILVIA scrive:

    ma xkè anzichè fare domande stupide nn usate internet x ampliare o avere conoscenze sullo squalo bianco??trovate tutte le risposte che volete su questi meravigliosi,spaventosi e potentissimi esseri viventi…

  216. caterina scrive:

    sai silvai , non torno in questo sito da molto tempo ma ora che ho visto i tuoi commenti credo che tu abbia pienamente ragione ! lo squalo , non deve essere una cosa di cui a vere paura comunque , deve essere un animale affascinante , splendido e … se attacca l’ uomo è perchè ha fame , anche l’ uomo uccide gli animali per mangiarli comunque spero che tutti ammessi a questo sito siano consapevoli che lo squalo attacca poco rispetto agli attacchi dell’ uomo nei suoi confronti quindi , tutti quelli che dicono che gli squali sono cattivi pensano a che cosa fa l’uomo a questi animali e … l’ uomo è l’ animale più cattivo.

  217. Cappelloso80 scrive:

    Uno squalo della specie cappellosaria è stato avvistato sul lungo mare Veronese..

  218. cellus93 scrive:

    ciao sono alessandro e voglio sapere se in puglia ci sono squali

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: