La foca monaca è tornata in Sardegna

Maggio 2007 – Il suo muso scuro e baffuto è tornato a fare capolino fra le onde dei mari sardi. Questa volta è vero, la foca monaca è comparsa e non si tratta della bufala diffusa da qualche turista burlone. Si tratta di un gruppetto di circa quattro esemplari, compreso un cucciolo, attratta probabilmente dalle numerose grotte presenti sulla costa sud-occidentale. La biologa Federica Maggiani, responsabile scientifico dell’Area marina protetta di Capo Carbonara, spiega che “gli esemplari di Foca Monachus monachus probabilmente viaggiano tra Capo Carbonara e Orosei in cerca di anfratti tranquilli nei quali riprodursi o riposare. Fino a 25 anni fa popolavano ancora le coste sarde, poi la loro presenza si è fatta sporadica. Vanno e vengono nuotando fra le coste sarde, quelle tunisine, greche e turche. Sono dei grandi nuotatoti e coprono grandi distanze senza fatica.”

La notizia completa su: Tiscali animali

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: