Persa la metà dei coralli delle isole Cayman

GEORGE TOWN (CAYMAN ISLAND), 7 MAG- La barriera corallina delle isole Cayman, tra le piu’ ricche di biodiversita’, ha perso il 50% dei suoi coralli. La denuncia e’ del Central Caribbean Marine Institute, che indica come principale colpevole il riscaldamento delle acque, unito al traffico marittimo. Le ancore degli yacht turistici, danneggiano infatti ampie porzioni del reef, gia’ indebolito dalla ‘white plague’, l’effetto del riscaldamento dell’acqua che rende bianchi e uccide i coralli rossi.

fonte: ansa

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: