Anche la Cina ha il suo mostro del lago

Roma, 18 lug. (Apcom) – Da oggi anche la Cina ha il suo leggendario mostro di Loch Ness; o almeno è quanto dichiara la tv di stato cinese secondo cui sarebbero state avvistate non una, ma oltre una dozzina di enormi creature nelle acque del lago di Kanasi, in una remota regione della Cina occidentale.
Come riporta il Times, il video mandato in onda mostra almeno 15 oggetti in movimento, in grado di spostarsi ad alta velocità appena sotto la superfice dell’acqua. Il filmato è stato attribuito ad un turista di passaggio e rappresenta il primo avvistamento fin dal giugno del 2005 quando vennero individuate due creature lunghe più di dieci metri.
La messa in onda non ha mancato di riaprire il dibattito sull’esistenza della misteriosa presenza subacquea; una creatura in grado di competere con il più famoso mostro di Loch Ness sia per la sua massa che per l’alone di mistero che lo accompagna.
Yuan Guoying, dell’ Istituto Xinjiang di protezione ambientale, da anni sulle tracce delle misteriose creature ha parlato del video come della più importante prova in oltre due decenni di ricerca.
Molti scienziati cinesi avanzano invece seri dubbi. Un gruppo di ricercatori aveva infatti già identificato negli anni 80′ il “mostro” come un enorme esemplare di salmone, una delle otto specie che popolano le acque del lago.

Fonte: NotizieAlice.it 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: