Un ospedale gallegiante

Si chiamerà San Raffaele e sarà una speranza per tante popolazioni povere che vivono nei villaggi più sperduti della Colombia. Stiamo parlando di una nave-ospedale che verrà realizzata per conto della Fondazione San Raffaele di Milano per portare un qualificato supporto sanitario nelle zone più disagiate del paese sudamericano.
La San Raffaele Natante sarà un nave di circa 50 metri
e un equipaggio di 35 persone tra medici e personale di supporto. Sarà provvista di eliporto, sale operatorie e posti letto per degenze post-operatorie.
La nave sarà anche equipaggiata con varie attrezzature diagnostiche per effettuare radiografie, ecografie ed esami di laboratorio. Ci saranno poi ambulatori per visite generali e specialistiche. La nave-ospedale avrà un’autonomia di 30 giorni durante i quali il personale sanitario non solo porterà assistenza ma svolgerà anche attività di formazione per il personale sanitario locale ed attività di educazione sanitaria per la popolazione. Con la nuova nave si rafforzerà l’opera di assistenza sanitaria che
la Fondazione San
Raffaele già svolge in Colombia con la missione Esperanza, che prevede l’utilizzo di un’altra imbarcazione adibita ad ospedale. www.fondazionesanraffaele.it

Fonte: MareinItaly

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: