Polyprion Americanum

sub0850.jpg

Il Polyprion Americanum o “cernia di fondale” appartiene alla famiglia dei serranidi. Vive in fondali rocciosi o sabbio-fangosi che vanno dai 40 ad oltre 400 mt di profondità.
Devo dire che, pur avendo effettuato immersioni molto profonde, non sono mai riuscito a fotografarla vicino al fondo o in parete.
Le dimensioni variano da un ottantina di centimetri fino ai due metri di lunghezza.Solitamente vivono in modo solitario ad elevate profondità, cibandosi di crostacei, molluschi e pesci.sub0849.jpg
E’ grazie alle sue abitudini giovanili che sono riuscito a fotografarla…
Durante una traversata, rientrando dalle Eolie, incontrai un tavolone galleggiante attorno al quale si notava un movimento che indicava la presenza di pesci.
Arrestata la marcia dell’imbarcazione, indossate maschera e pinne, ci tuffiamo e ci avviciniamo all’oggetto galleggiante. Banchi di pesci di specie diverse gli danzavano attorno.
Guardando meglio sotto la tavola…la sorpresa! I giovani della specie amano risalire in superficie e restare riuniti all’ombra di oggetti galleggianti.
Siamo riusciti a fare solo qualche scatto prima che il pesce si inabissasse nel blu profondo.

 

testo e foto © P.f.d.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: