Il vecchio e il mare

blue-marlin.jpg

Poi gli dispiacque che il grosso pesce non avesse nulla da mangiare e il dispiacere non indebolì mai la decisione di ucciderlo. A quanta gente farà da cibo, pensò. Ma sono degni di mangiarlo? No, no di certo. Non c’è nessuno degno di mangiarlo, con questo suo nobile contegno e questa sua grande dignità.
Non capisco queste cose, pensò. Ma è una fortuna che non dobbiamo cercar di uccidere il sole o la luna e le stelle. Basta già vivere sul mare e uccidere i nostri veri fratelli.

“Il vecchio e il mare”, H. Hemingway

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: