SPAGNA, SQUALI VICINO ALLA RIVA: E’ PANICO SU SPIAGGIA TARRAGONA

Barcellona, 18 ago. (Apcom) – E’ stato avvistato più di uno squalo ieri tra i bagnanti su una spiaggia di Tarragona, nel nord-est della Spagna. Immediato il panico tra la gente. “Abbiamo deciso di far sgomberare i bagnanti ogni volta che uno squalo sarà avvistato”, ha dichiarato il sindaco della città spagnola, Josep Felix Ballesteros. E pare che non si tratti delle allucinazioni dei vacanzieri: la foto di uno di questi squali è stata pubblicata oggi dal quotidiano catalano “la Vanguardia”. L’animale in questione era apparentemente inoffensivo; la specie non è stata però determinata. In particolare lo squalo ha preso l’abitudine negli ultimi giorni di avvicinarsi alla costa ad ore precise: tra le 8 e le 10 del mattino o nel pomeriggio, dopo le 17, con grande stupore degli esperti della zona. “Non è normale che si avvicini così tanto alla riva e ancora meno a ore precise”, ha detto Joan Ribè, esperto di squali, citato dalla stampa catalana. Un altro esperto sottolinea invece che gli orari coincidono con l’uscita e il rientro dei pescherecci. A sciogliere il “giallo” degli orari fissi e rivelare la specie dell’animale sono arrivati oggi a Terragona alcuni esperti della Fondazione per la conservazione delle specie marine.

Fonte: apcom

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: