Un angelo della morte

Guardò verso il basso e mentre stava per distogliere gli occhi qualcosa attrasse bruscamente la sua attenzione. Dall’azzurro più cupo del fondo saliva verso di lui, lento e fluido, lo squalo. Saliva senza sforzo apparente, un angelo della morte librato verso un appuntamento predestinato.
Peter Benchley, 1974

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: