Uno sputo micidiale

C’è modo e modo per procurarsi da mangiare, ma quello messo a punto da un particolare pesce che vive in acque salate,salmastre e dolci è veramente curioso. Il pesce in questione che si chiama, non a caso, pesce arciere (Toxotes jaculatrix) perchè per catturare le sue prede utilizza uno sputo ad alta precisione. Le vittime sono di solito insetti che volano a pelo d’acqua e che vengono colpite da un micidiale getto d’acqua sparato dal pesce arciere che nuota in superficie il cui sputo killer può arrivare ad una distanza che supera il metro. Il pesce arciere appartiene alla famiglia dei Toxotidi.
A cura di Claudio Gallucci

Fonte: mareinitaly

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: