Poker estremo su una piattaforma a picco sul mare

04.jpg

Nella costiera di North Head, vicino a Sidney, 6 agguerriti giocatori hanno disputato una partita di poker su di una piattaforma in acciaio.
In palio  niente soldi ma il ritorno sulla terraferma e la possibilità di partecipare alla finale del campionato mondiale di poker estremo in programma sull’isola caraibica di St. Kitts alla fine dell’anno
I giocatori erano sospesi a 90 metri di altezza sopra il livello del mare e sottoposti a raffiche di vento che hanno raggiunto i 35 nodi.
L’eliminazione per regolamento avveniva con un “tuffetto” nell’oceano dopo essere stati calati giù tramite una imbracatura.

02.jpg

Fonte e immagini: LaStampa

Advertisements

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: