TRICHECHI SPAESATI

odobenus_rosmarus6-400.jpgALASKA – Migliaia di trichechi sono comparsi sulla costa nordorientale dell’Alaska, in una zona che nomralmente non rientra negli spostamenti di questa specie. Gli scienziati hanno spiegato che si tratta di una conseguenza drammatica del riscaldamento globale. Normalmente i trichechi in estate e primavera si trovano sul banco di ghiaccio artico, ma lo sciglimento dei ghiacci e l’assottigliamento della calotta polare hanno creato una maggiore distanza tra i ghiacci marini e le zolle continentali impedendo ai trichechi di raggiungere la propria destinazione.

Fonte: lanuovaecologia

Advertisements

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: