Scoperto l’essere vivente più vecchio del mondo: ha 400 anni, è una vongola e si chiama Ming

20071028_vongola.jpgLONDRA (28 ottobre) – Gli scienziati dell’Istituto di scienze dell’Oceano della Bangor University, nel Galles, hanno scoperto l’organismo vivente più vecchio del mondo: si tratta di una vongola oceanica che dovrebbe avere tra i 405 e i 410 anni di età. Il suo nome scientifico è Arctica Islandica, ma è stata subito ribattezzata Ming, come la dinastia cinese al potere quando nacque la vongola, che ed è stata trovata lungo le coste dell’Islanda.
Alla Bangor University hanno calcolato l’età del mollusco osservando gli anelli della conchiglia e secondo il ro parere studiare questa creatura potrebbe offrire interessanti informazioni sui segreti della longevità, in particolare quali fattori possano aver aiutato Ming a svilupaprsi e a vivere così a lungo nelle fredde acque islandesi. Secondo il Guinness dei primati, la creatura vivente più vecchia finora era una vongola artica trovata nel 1982, di 220 anni, ma un record non ufficiale apparteneva a una vongola, sempre islandese, di 374 anni.
In Inghilterra si sono divertiti a giocare sull’età di Ming, che era una “giovincella” quando Giacomo I succedeva sul trono a Elisabetta, Shakespeare scriveva le sue tragedie e Giordano Bruno veniva mandato al rogo.

fonte: Il Messaggero

Advertisements

3 risposte a Scoperto l’essere vivente più vecchio del mondo: ha 400 anni, è una vongola e si chiama Ming

  1. ale ha detto:

    wow che bello!..400 anni? urca!..è grandioso! complimenti!

  2. pk ha detto:

    incredibile!!!!!!!!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: