Pesciolini affamati per la cura dei piedi

garra_rufa.jpgAlla faccia dei nuovi ritrovati farmaceutici, le nuove frontiere dell’estetica sembrano fare sempre più uso di rimedi organici, come i pesciolini della specie Garra rufa.
Originari della Turchia, sono normalmente vegetariani, ma si nutrono volentieri anche di pelle secca e di antiestetiche cuticole, come quelle che si trovano sulla superficie dei piedi.
In Giappone, c’è chi ha sfruttato questo “appetito” per proporre un nuovo trattamento per il benessere dei piedi, chiamato appunto Dr. Fish (Dottor Pesce). Il risultato è strabiliante: grazie all’aiuto di centinaia di questi piccoli pesci affamati, i piedi si rigenerano e risultano immediatamente lisci, levigati e morbidi.
Chi l’ha provato racconta di una sensazione simile al solletico (vedi video sotto); il trattamento dura 15 minuti e i risultati si mantengono per circa otto/quattro mesi. Gli “abili estetisti” sono ormai richiesti in tutte le beauty farm del mondo, specialmente per alleviare i sintomi della psoriasi, una dermatite squamosa che colpisce soprattutto mani e piedi.

Fonte: Focus.it

Advertisements

2 risposte a Pesciolini affamati per la cura dei piedi

  1. Vincenzo ha detto:

    Lo so io a chi farlo fare sto trattamento!!!
    ahahaha
    Buon fine settimana amico!

  2. Julie Linthorst ha detto:

    Dear Sirs,

    Would it be possible to provide the name and address/phone number of the photographer of this fish?

    Thank you very much!

    Julie Linthorst

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: