ENERGIA DA VORTICI, STRUMENTI ISPIRATI A PESCI

ROMA – I ricercatori americani dell’ Istituto californiano di tecnologia a Pasadena hanno messo a punto uno strumento in grado di generare elettricita’ sfruttando l’energia prodotta dai vortici che si creano nell’aria che ruota attorno agli edifici. Questi insoliti strumenti si ispirano ai pesci che usano il loro corpo per catturare una spinta energica dai vortici d’acqua che si creano intorno a loro con il passaggio di altri pesci o con la presenza di altri oggetti nell’acqua. ”Nei pesci – spiega John Dabiri dell’Istituto californiano di Tecnologia – abbiamo un esempio di un sistema che estrae energia dai vortici ed ora abbiamo bisogno di elaborare un modello che riesca a fare lo stesso”. Gli strumenti ‘pesce’ possono permettersi quel che le semplici turbine dell’acqua e dell’aria non riescono a fare. ”Abbiamo bisogno – prosegue Dabiri – di uno strumento capace di sapere che cosa succede a monte nonche’ da dove arriva il flusso d’aria. Per questo dobbiamo trovare luoghi naturali dove si creano fluttuazioni, presenti specie in situazioni urbane. Gli strumenti si ispireranno alla dinamica con cui si muovono i pesci”

Fonte: Ansa Eco-Energia

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: