Brasile, balena perde orientamento e muore in Rio delle Amazzoni

BRASILIA (Reuters) – Una balenottera di 12 tonnellate è stata trovata morta nel cuore della foresta amazzonica, in Brasile, dopo aver nuotato senza meta lungo numerosi affluenti del Rio delle Amazzoni, riferisce un biologo.
Il cetaceo lungo 5,5 metri era stato avvistato la scorsa settimana nel fiume Tapajos. Aveva nuotato per 1.600 km dall’oceano Atlantico e si era arenato diverse volte, ma poi liberato da biologi e soccorritori.
Ambientalisti e volontari speravano di riportare l’animale su una barca verso l’Oceano, ma purtroppo residenti locali hanno avvistato ieri la sua carcassa e allertato le autorità.
La balena morta è stata rinvenuta a due ore di navigazione dalla città di Santarem, ha detto a Reuters Fabia Luna, biologo che lavora per l’agenzia governativa per l’ambiente.
“Non sapremo esattamente perchè è morta sino a che non avremo i risultati di laboratorio”, ha detto Luna, riferendosi all’autopsia in corso.
Probabilmente, dicono gli esperti, la balena ha perso l’orientamento tra i tanti affluenti che formano il Rio delle Amazzoni.

Fonte: Reuters

Advertisements

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: