MEDUSE ASSASSINE, MORTI 100.000 SALMONI

salmone.jpgLONDRA – Un esercito di meduse dispiegato su una superficie di 26 km quadrati ha sterminato nei giorni scorsi quasi l’intera popolazione dell’unico allevamento di salmoni dell’Irlanda del Nord, uccidendo oltre 100.000 pesci. Le meduse, secondo quanto riferisce la stampa britannica, hanno avvolto le gabbie dell’allevamento della Northern Salmon Company, soffocando i salmoni, il cui valore commerciale era di 1,5 milioni di euro, ha detto il direttore della societa’ John Russell. L’azienda, in ginocchio, sta ora negoziando con il governo nordirlandese per ottenere aiuti economici. Il singolare evento e’ avvenuto al largo della County Antrim sulla costa nordorientale dell’Ulster, ”E’ stata una devastazione. Sono trent’anni che lavoro nell’industria dei salmoni e non avevo mai visto niente del genere”, ha spiegato Russell. L’allarme e’ scattato quando il personale della Northern stava avvicinandosi in barca alle gabbie per portare il mangime ai pesci, e ha notato che l’acqua aveva un colore marrone-rossastro. Dopo qualche istante le imbarcazioni non riuscivano neanche piu’ ad avanzare, bloccate dalla massa enorme di meduse, profonda quasi dieci metri. ”Dopo qualche ora, quasi tutti i nostri salmoni erano morti, i piu’ per soffocamento”, ha detto Russell. Le meduse che hanno compiuto la strage sono dette ‘luminose’ (nome scientifico Pelagia noctiluca) per il bagliore che emettono la notte, e si incontrano di solito nelle acque piu’ calde del Mediterraneo. Russell ha spiegato che ogni dieci anni circa c’e’ un’esplosione della popolazione di meduse nel mare della County Antrim, dove negli ultimi anni sono state registrate temperature piu’ alte della norma che forse sono all’origine dell’enorme proliferazione di questa settimana.

fonte: ansa

Advertisements

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: