Anche i delfini cullano i propri piccoli. Ecco perchè

Anche i mammiferi acquatici “trasportano” la prole come forma di cura parentale, esattamente come succede tra i mammiferi terrestri: per quanto estremamente faticoso, trasportare i propri piccoli è una premura che si osserva nei mammiferi arboricoli, terrestri e addirittura in quelli che hanno conquistato il cielo. Dispendioso energeticamente ma comune a tutti. Anche ai delfini.
I piccoli di questi mammiferi sono soliti nuotare al fianco della madre durante i primi periodi di vita e passano un terzo del loro tempo in una sorta di nuoto passivo che sfrutta la scia lasciata dalla madre stessa. Tale comportamento era fin’ora stato interpretato come strategia per potenziare il legame madre-figlio. Grazie ai dati raccolti da Shawn Noren dell’Università di California, Santa Cruz, è ora possibile attribuire a tale attitudine un significato molto più profondo.
I cuccioli che vengono seguiti dalla madre durante le prime circonvoluzioni acquatichdelifnomamma.jpge mostrano il raggiungimento di velocità di nuoto superiori del 28 per cento rispetto ai piccoli che crescono da soli. Anche l’ampiezza del colpo di coda, importante per la propulsione, risulta maggiore nella prole cresciuta beneficiando delle cure parentali.
Tale scoperta potrebbe anche spiegare come mai sono sempre meno i delfini in natura. La pesca di alcune specie ittiche, come il tonno, sfrutta il fatto che i banchi di pesce si “nascondono” sotto i branchi di delfini. Così, quando i pescatori li approcciano con l’intento di catturare le specie sottostanti, ecco che i mammiferi scappano per sfuggire alle reti. Costretti così ad abbandonare i propri piccoli, lasciano la prole al loro destino e ad una crescita che probabilmente non permetterà loro di sviluppare caratteristiche motorie competitive.
La ricerca, della quale si trova notizia sull’Economist di questa settimana, verrà pubblicata sul prossimo numero di Functional Ecology.

MT

Fonte: ModusVivendi Blog

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: