ANTARTICO, PINGUINI A RISCHIO PER NAVE AFFONDATA

pinguini.jpgSANTIAGO DEL CILE, 30 NOV – E’ sempre allerta ambiente nell’area dell’Antartico dove una settimana fa e’ colato a picco la nave crociera Explorer, dalla quale ”continua a sprigionarsi del combustibile”: lo ha sottolineato oggi Veronica Vallejos, capo del dipartimento scientifico dell’Istituto antartico del Cile, precisando che a rischio ci sono in particolare una colonia di circa 2.500 pinguini. ”La nave si trova a circa 1500 metri di profondita’, nelle acque dello stretto di Brandfield”, ha commentato Vallejos, rilevando che ”nella zona c’e’ molto vento e onde, e il forte movimento delle acque disperde il diesel fuoriuscito dai serbatoi della nave”. Quando arriva in superficie ”il combustibile si ossigena, e quindi per fortuna si disperde”, ha aggiunto la responsabile dell’Istituto, rilevando inoltre che nella zona ci sono i ghiacciai antartici, che ”fanno da barriera per contenere il combustibile” Ci sono pero’ dei rischi per circa 2.500 pinguini e gli uccelli marini che si trovano sui ghiacciai, visto tra l’altro che ”il diesel – ha concluso Vallejos – e’ un combustibile piu’ tossico del petrolio”.

Fonte: Ansa

Annunci

One Response to ANTARTICO, PINGUINI A RISCHIO PER NAVE AFFONDATA

  1. helena ha detto:

    MESSAGGIO URGENTE: federazione animalisti della sicilia orientale.. questo annuncio ci ha toccati molto… saremmo disposti ad adottare garantendo massimo rispetto per la salute del suddetto animale, due esemplari di Aptenodytes forsteri o altre specie. Saremmo lieti di avere al più presto vostre notizie.. cordiali saluti FAP

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: