Pecoraro istituisce tre nuove aree marine protette

area.jpgROMA-Il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Alfonso Pecoraro Scanio ha firmato i decreti istituitivi di tre nuove aree marine protette in Campania. Dopo decenni di attesa nascono i parchi marini del Regno di Nettuno in provincia di Napoli, Santa Maria di Castellabate e Costa degli Infreschi in provincia di Salerno.
«Con queste tre nuove aree protette – ha dichiarato il ministro Pecoraro Scanio – diamo una risposta concreta di tutela e valorizzazione del patrimonio naturalistico campano. Stiamo realizzando una forte inversione di tendenza rispetto agli anni del precedente governo. Siamo tornati a investire sulle aree protette, convinti che queste offrano forti opportunità sia nella difesa del territorio come nel rilancio di un’attività turistica di qualità».
In particolare l’istituzione dell’area marina del Regno di Nettuno, che comprende Ischia e Procida, assume un particolare significato dopo la denuncia di Giovanni Valentini e l’appello degli intellettuali per salvare Procida.
«Condivido pienamente l’allarme – ha aggiunto Pecoraro – e l’istituzione del Regno di Nettuno è una risposta di attenzione concreta a quel territorio. Mi auguro ora che tutte le istituzioni, locali e nazionali, si aggiungano con altre risposte a quella denuncia. La tutela di Procida passa necessariamente dall’azione di diverse istituzioni. Credo che ciascuno di noi possa e debba dare il proprio contributo per salvare l’isola del Postino. Oggi, con la creazione dell’area marina abbiamo fatto un passo importante in quella direzione».

Fonte: LaStampa

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: