Due barche di plastica riciclata

Molti si chiederanno che fine fanno i vari contenitori in plastica che provengono dalla raccolta differenziata.Eccovi la risposta.
Nel 1997, per il riciclo dei materiali in plastica, è stato istituito con decreto legislativo il COREPLA, il Consorzio Nazionale per il Riciclo ed il Recupero degli Imballaggi in Plastica. Questo consorzio, che ha lo scopo di coordinare l’attività di raccolta, recupero e riciclo dei materiali plastici, possiede più di 30 centri di selezione in cui gli imballaggi recuperati nei centri urbani vengono lavorati per diventare nuova materia prima da inviare a riciclatori e recuperatori.
Diversi sono gli oggetti che si possono realizzare con la plastica riciclata, tra questi panchine e strumenti musicali, ma il Consorzio Corepla si è spinto oltre realizzando addirittura due imbarcazioni con il riciclo di bottiglie in Pet.
Le due barche realizzate nel Cantiere Vizianello si chiamano Laguna Linda e Laguna Linda Rangers e sono state e donate al Comune di Venezia per un servizio raccolta rifiuti in Laguna.
Una bella iniziativa a favore dell’ambiente, quindi, che dovrebbe invogliare chiunque ad effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti e specie della plastica che quando finisce in mare causa disastri irreparabili.

A cura di Claudio Gallucci

Fonte: MareinItaly

Annunci

2 Responses to Due barche di plastica riciclata

  1. francesca ha detto:

    odio tutti i siti web tranne1 namy’s dream

  2. tito ha detto:

    odio tutti i siti web tranne1 toto calcio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: